Spazio

L’India è pronta al lancio record: 104 satelliti in un sol colpo

Il lancio è previsto per il 15 febbraio 2017: a bordo 104 satelliti di varie nazioni. Se tutto andrà bene, l'India polverizza il precedente record russo di 39 satelliti.

L’India sta per segnare un record nella storia dell’astronautica: mercoledì 15 febbraio, dalla base Andhra Pradesh, lancia un razzo con 104 satelliti da posizionare in orbita, 3 indiani e 101 di vari Paesi che hanno comprato un passaggio.

Saranno rilasciati in orbita bassa, attorno ai 500 chilometri di quota: ben 92 sono deputati a osservazione e cartografia. Tra questi i tre indiani, gli altri sono di Stati Uniti, Germania, Israele, Kazakhstan, Olanda, Svizzera, Emirati Arabi.

satelliti, india, agenzia spaziale indiana, cartosat-2d
Il PSLV-C37 in fase di assemblaggio. © Agenzia spaziale indiana

Il lanciatore è un PSLV-C37 (Polar Satellite Launch Vehicle), punta di diamante della missilistica indiana. Il peso complessivo al lancio è di 320 tonnellate, inclusi i 1500 chilogrammi dei satelliti indiani, 650 kg di Cartosat-2D e 30 kg per i due satelliti INS-1A e INS-1B. Tutti gli altri messi assieme pesano 820 kg, tra i quali 88 del peso di 5 kg ciascuno per la cartografia. I satelliti saranno rilasciati in orbita secondo uno schema molto preciso e complesso, fino a ottenere l'esatto posizionamento di ognuno ed evitare collisioni accidentali.

Fino a un metro di risoluzione. L’Agenzia spaziale indiana ha già lanciato 20 satelliti in un sol colpo il 22 giugno dello scorso anno, ma questo lancio oscura tutti i precedenti: i 29 satelliti lanciati dalla Nasa nel 2013 e i 37 lanciati da un razzo russo nel 2014.

satelliti, india, agenzia spaziale indiana, cartosat-2d
Cartosat-2D, per il telerilevamento, è il più grande dei 104 satelliti che saranno lanciati dall'Agenzia spaziale indiana. © Agenzia spaziale indiana

Non si tratta però di una corsa al record, ha fatto sapere l'Agenzia indiana, ma un programma ad hoc per massimizzare la capacità del loro migliore lanciatore e per abbattere i costi: «Vogliamo utilizzare al meglio le potenzialità del PSLV, un razzo ideale per portare in orbita grappoli di satelliti», ha commentato Kiran Kumar, presidente dell’Agenzia.

Il satellite più pesante, il Cartosat-2D, sarà impiegato in operazioni di telerilevamento con una macchina fotografica in grado di riprendere in modo chiaro e nitido oggetti di un metro di diametro.

14 febbraio 2017 Luigi Bignami
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us