Le ultime fatiche di Galileo

Ha fatto il suo lavoro per tanti anni ed ora ha chiuso definitivamente l'occhio indagatore laddove la sua avventura era "cominciata". Parliamo della sonda spaziale Galileo lanciata il 20 ottobre...

2003922182727_5
Le ultime fatiche di Galileo
Ha fatto il suo lavoro per tanti anni ed ora ha chiuso definitivamente l'occhio indagatore laddove la sua avventura era "cominciata". Parliamo della sonda spaziale Galileo lanciata il 20 ottobre 1989 e arrivata nel sistema di Giove nel dicembre del 1995. Obiettivo: studiare e raccogliere dati sul pianeta Giove e le sue lune.

Il 21 settembre 2003 è stato il suo ultimo giorno di attività: la sonda infatti è precipitata sul pianeta gassoso. Il sacrificio di Galileo, programmato dallo stesso ente spaziale statunitense che l'ha progettato, è stato necessario a causa della probabile collisione con Europa, uno dei principali satelliti del pianeta Giove. Dal lancio all'impatto finale Galileo ha percorso 4,631,778,000 chilometri.

Nell'illustrazione (© Nasa), l'incontro della sonda col satellite Io.
23 Settembre 2003 | Anita Rubini