Spazio

Le lune che non ci sono più

Il nostro pianeta, un tempo, doveva avere più di una luna. Molto luminosi, forse più simili a Giove che a un pianeta roccioso, gli antichi satelliti terrestri sono sopravvissuti per almeno un miliardo di anni. (Andrea Porta, 30 maggio 2008)

Secondo un recente studio di Jack Lissauer del Nasa Ames Research Center (California, Usa), la catastrofe che circa 4,5 miliardi di anni fa diede origine alla Luna - producendo tra l'altro un'importante modificazione nell'inclinazione dell'asse e nella rotazione terrestre (leggi la notizia) - potrebbe aver generato altri piccoli satelliti, andati poi distrutti.
Intrappolate nello spazio. In base al modello proposto da Lissauer e colleghi, le piccole sorelle della Luna dovevano occupare le posizioni, interne al sistema Terra-Luna, definite come "punti di Lagrange". Secondo l'ipotesi avanzata dal matematico italo-francese Joseph-Louis de Lagrange verso la fine del Settecento, nelle posizioni che successivamente presero il suo nome, le forze gravitazionali - in questo caso quelle prodotte dalla Terra e dalla Luna - si neutralizzano a vicenda. E, in teoria, gli oggetti che vi restano intrappolati, potrebbero rimanerci per sempre.
Lune luminose. La forza dell'impatto prodotto dalla collisione tra il nostro pianeta e un corpo celeste delle dimensioni di Marte scaraventò nello spazio una enorme quantità di materiale. Parte di tale materiale potrebbe essere finito proprio nei punti di Lagrange, dando origine ad altri satelliti, che restarono lì, indisturbati, finché successive variazioni delle forze gravitazionali tra Terra e Luna (o altri eventi cosmici, come una collisione) non li "spinsero" nell'area gravitazionale della Terra o della Luna, facendoli precipitare. Secondo i calcoli di un altro ricercatore - Matija Cuk dell'università della British Columbia (Canada) - le lune andate perdute dovrebbero essere rimaste al loro posto per almeno un miliardo di anni. E proprio in virtù della loro origine (la catastrofica collisione) dovevano avere un aspetto decisamente diverso dal nostro attuale satellite: erano probabilmente molto brillanti e più simili a Giove che a un pezzo di roccia nello spazio.

30 maggio 2008
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us