Focus

Le foto del transito di Venere sul Sole

Se vi siete persi dal vivo il transito di Venere sul Sole, ecco le foto raccolte dagli osservatori terrestri e spaziali. Guarda anche i video.

Il transito completo fotografato dall'osservatorio astronomico Solar Dynamic Observatory (SDO), lo strumento più sofisticato che abbiamo per osservare la nostra stella (Guarda il video).

Per sapere tutto sul passaggio di Venere, leggi qui.
Per vedere un video dell'allineamento, clicca qui

Venere inizia il suo percorso davanti al Sole. La prospettiva "infernale" è ripresa dal Solar Dynamic Observatory.
Il passaggio o transito, che a prima vista potrebbe sembrare banale e insignificante, è in realtà molto particolare dal punto di vista astronomico. Prima di tutto per la sua frequenza: questi transiti si manifestano due volte ogni secolo, a 8 anni di distanza uno dall'altro. L'ultimo si era verificato nel 2004.

Tra gli osservatori privilegiati di questo evento un posto particolare va agli astronauti che in questo momento sono sulla Stazione Spaziale Internazionale. Questa è la foto dell'astronauta Donald Pettit dalla ISS.

Il Solar Dynamics Observatory cattura il primo "contatto" tra Venere e il Sole all'inizio del transito.

Un'altra immagine ripresa dal Solar Dynamic Observatory della Nasa.

Un particolare del passaggio di Venere.

Un ingrandimento del passaggio ripreso da SDO. Qui sotto il video.

Un'altra foto dallo Spazio.

Il passaggio di Venere ripreso dai diversi strumenti di SDO a varie lunghezze d'onda.
La Nasa usa vari codici di colore per rappresentare le diverse lunghezze d’onda della luce e questo spiega perché il Sole, in questa immagine composta, ha vari colori.

Il satellite giapponese Hinode ha raccotlo questa dettagliatissima immagine del transito.

Il transito ripreso da Enrico Papalini da Milano. Dalle 6.04 alle 6.10. Poi Enrico è andato a fare colazione. E ha pubblicato sul suo twitter la foto.

Venere si avvicina al passaggio.
Qui sotto il video ripreso da uno degli strumenti del Solar Dynamic Observatory alla lunghezza d'onda di 171 angstrom.

Un'immagine raccolta dal Griffith Observatory a Los Angeles (USA)

Il transito visto da Nuova Delhi (India)

Un fermo immagine del web cast della Nasa che ha seguito il transito di Venere con il telescopio che si trova sulla cima del vulcano Manua Kea alle Hawaii.

Il Sole si tuffa nel Pacifico a Tijuana (Messico).

Guarda anche questi video di appassionati che hanno ripreso l'allineamento Sole, Venere, Terra.

Venere entra nel Sole. L'immagine è stata ripresa dal Giappone.

Un fotoamatore canadese ha ripreso il passaggio sfidando le nuvole che - in molte località - hanno rovinato l'osservazione.

Se tutte queste foto vi sono sembrate un po' una pizza non potete non ammirare questa foto scattata al centro di controllo del Solar Dynamic Observatory.
Camilla SDO, la mascotte della missione, osserva attonita questa appetitosa rappresentazione del transito di Venere.
Notare il peperoncino in basso a destra: si tratta di una protuberanza solare?

Eclissi e transiti planetari mettono a rischio la salute degli occhi. Per evitare di bruciarsi la retina e rovinarsi la vista fissando il Sole direttamente  ci sono vari metodi. In questa foto un astronomo a Vancouver (Canada) cerca di osservare l'ombra di Venere proiettata da un telescopio su un foglio di carta.

Il transito completo fotografato dall'osservatorio astronomico Solar Dynamic Observatory (SDO), lo strumento più sofisticato che abbiamo per osservare la nostra stella (Guarda il video).

Per sapere tutto sul passaggio di Venere, leggi qui.
Per vedere un video dell'allineamento, clicca qui