Spazio

Lancio perfetto per Gaia

Tutto è andato alla perfezione e con uno splendido lancio, avvenuto alle 10:12 ora italiana dal cosmodromo di Kourou (Guyana Francese), è iniziata...

Gaia

La sonda Gaia sulla rampa di lancio poco dopo l’accensione dei motori del vettore russo Soyuz e 3 secondi prima della partenza. (ESA)

Galassia

Via Lattea

quasar

Rappresentazione artistica della sonda Gaia. (ESA)

Gaia è partita a bordo di un vettore russo Soyuz che l'ha spedita verso la sua destinazione finale il punto lagrangiano Terra-Sole L2, a circa 1,5 milioni di km da noi, dove, distante da ogni disturbo e protetta dal Sole, si metterà al lavoro per creare una mappa tridimensionale della Galassia. Serviranno ben 5 anni per riuscire a completare il lavoro. La quantità di modelli ed ipotesi da testare che potranno usufruire della mole di dati che verrà raccolta da Gaia è davvero enorme, e gli astronomi della fine di questo decennio avranno a disposizione un database senza precedenti su cui lavorare. Una delle cose più interessanti che Gaia permetterà di fare, è calcolare con molta precisione come il miliardo di stelle che osserverà si muovono nella Via Lattea, questo a sua volta ci permetterà di calcolare indirettamente le forze gravitazionali in gioco, mettendoci in grado di avere misurazioni più precise riguardo alla materia oscura.? Il lavoro che attende gli addetti alla missione e i numerosi astronomi europei coinvolti nell'analisi dei dati è enorme, ma le soddisfazioni, alla fine, non mancheranno.

19 dicembre 2013 Mario Di Martino
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

La vita, privata e politica, di Winston Churchill, il grande statista inglese che ha salvato il mondo dalla follia di Hitler. Il segreto della sua forza, le – non poche – debolezze, l'infanzia e i talenti dell'inquilino più famoso di Downing Street. E ancora: come nel 1021 il vichingo Leif Eriksson “scoprì” l'America; nella Vienna di Klimt; tutti gli inquilini del Quirinale; Tangentopoli e la fine della Prima Repubblica.

ABBONATI A 29,90€

Il lockdown e la rivoluzione digitale stanno cambiando il nostro modo di curarci. Ecco come gestire al meglio televisite e bit-terapie. Inoltre, gli impianti nucleari di nuova generazione; la prima missione del programma Artemis che ci riporterà sulla Luna; i vaccini e le infinite varianti del Coronavirus

ABBONATI A 31,90€
Follow us