Spazio

La Terra vista da Saturno, la foto definitiva

La sonda Cassini il 19 luglio ha fotografato la Terra dall'orbita di Saturno. Ecco l'immagine finale, ai colori naturali di un panorama che va da Saturno a Venere.

L'incredibile immagine che ammirate qui sopra (e che potete ingrandire) è il risultato dello scatto della sonda Cassini effettuato il 19 luglio scorso, quando le sue fotocamere vennero puntate verso Saturno sfruttando una eccezionale coincidenza: dal punto di vista di Cassini, Saturno era posizionato davanti al Sole e nella foto si sarebbero potuti vedere anche la Terra, la Luna, Venere e Marte.

È stata l'occasione per una splendida foto di gruppo: la Terra appariva come un puntino blu di appena un pixel accanto all'anello E, illuminato in corrispondenza del Nord America e di una parte dell'Oceano Atlantico, e per molti è stata l'occasione per guardare verso l'alto e farsi fotografare da Cassini.

Ma è stata anche un'occasione d'oro dal punto di vista scientifico: gli anelli di Saturno erano retroilluminati e particolarmente ben visibili. La sessione di immagini e misurazioni (323 osservazioni diverse) sono servite a fornire materiale importantissimo per studiare la composizione dei dischi di polveri e acqua ghiacciata.

Le prime foto del particolare della Terra erano già state pubblicate (vedi notizia e foto qui sotto), ma ora la Nasa ha pubblicato anche la foto definitiva che è - come potete vedere - spettacolare.

La Terra vista da Saturno
VAI ALLA GALLERY (N foto)

Panoramica spaziale
Il nuovo ritratto panoramico ai colori naturali raccoglie in un'unico scatto il pianeta, i suoi anelli e satelliti e come detto la Terra, Venere e Marte. Per realizzarlo sono stati uniti 141 scatti diversi e l'immagine ritrae un panorama di oltre mezzo milione di km (651.591 km per l'esattezza). La foto è stata aggiustata al computer per migliorarne il bilanciamento dei colori e renderla di maggior impatto.

L'anello E brilla come un alone intorno a Saturno e agli anelli interni. Si tratta di un anello molto tenue che si vede meglio quando è retroilluminato e le minuscole particelle sono più visibili per effetto del fenomeno della diffrazione.

Gli scienziati che studiano gli anelli di Saturno applicano diversi software di fotoritocco per aumentare il contrasto delle immagini e modificare il bilanciamento del colore, per esempio, per vedere come le orbite delle lune più piccole, come Antea e Metone, spazzano il materiale raccolti negli anelli.

Qui sotto potete ammirare la foto con le indicazioni di che cosa si vede e - sotto - una gallery con la Terra vista da diversi luoghi nello spazio.

Copia di: La Terra vista dallo Spazio
VAI ALLA GALLERY (N foto)

12 novembre 2013
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

La morte atroce (e misteriosa) di Montezuma, la furia predatrice dei conquistadores, lo splendore della civiltà azteca perduta per sempre: un tuffo nell'America del sedicesimo secolo, per rivivere le tappe della conquista spagnola e le sue tragiche conseguenze. 

ABBONATI A 29,90€

Il ghiaccio conserva la storia del Pianeta: ecco come emergono tutti i segreti nascosti da milioni di anni. Inoltre: le aziende agricole verticali che risparmiano terra e acqua; i tecno spazzini del web che filtrano miliardi di contenuti; come sarà il deposito nazionale che conterrà le nostre scorie radioattive; a che cosa ci serve davvero la mimica facciale.

ABBONATI A 29,90€

Che cosa sono i pianeti puffy? Pianeti gassosi di dimensioni molto grandi ma di densità molto bassa. La masturbazione è sempre stata un tabù? No, basta rileggere la storia della sessualità. E ancora: perché al formaggio non si può essere indifferenti? A quali letture si dedicano uomini e donne quando sono... in bagno?

ABBONATI A 29,90€
Follow us