La storia interattiva dell'esplorazione spaziale

Mettevi comodi e preparatevi a rimanere incollati allo schermo: un viaggio mozzafiato nelle tappe più importanti della conquista del cosmo, senza staccarsi dalla sedia.

inspacewetrust
Uno screenshot tratto da In Space We Trust.|In Space We Trust

Non lasciatevi scoraggiare dal tempo (un paio di minuti) necessario a caricarlo: In Space We Trust, un progetto d'arte interattivo dedicato ai pionieri dell'esplorazione e della ricerca spaziale, merita l'attesa.

 

Il sito supportato da Roscosmos, l'Agenzia spaziale russa, vi permetterà di compiere una passeggiata virtuale attraverso le tappe più importanti della corsa allo Spazio, dalla messa in orbita dello Sputnik 1, il primo satellite artificiale lanciato da Baikonur nel 1957, all'impresa di Gagarin, il Cristoforo Colombo dei cieli, che per primo volò nello Spazio nel 1961.

 

L'albo d'oro dello Spazio. Proseguendo rivivrete la conquista della Luna, il lancio delle prime sonde inviate in flyby attorno ai pianeti del Sistema Solare - la Mariner 4 verso Marte, Pioneer 10 vicino a Giove; l'inizio del lungo viaggio delle Voyager e la costruzione della stazione russa MIR (1986); il lancio di Hubble e quello di Cassini; la sfida (superata) di Rosetta e, infine, quella di New Horizons.

 

Per ogni tappa potrete ammirare una serie di contenuti extra, animazioni con i dati e le tappe chiave della missione, le traiettorie delle sonde e le posizioni dei satelliti. Concedetevi un tour in questo museo virtuale dell'esplorazione spaziale. Qui sotto, un assaggio di quello che vedrete.

 

 

 

07 Aprile 2016 | Elisabetta Intini