La stella di Natale

Ieri parlavamo del timore, romanzato anche al cinema, di avere un incontro troppo ravvicinato con una cometa. In prossimità del Natale, si sta avvicinando alla Terra una cometa individuata di...

20041220151437_5
La stella di Natale
Ieri parlavamo del timore, romanzato anche al cinema, di avere un incontro troppo ravvicinato con una cometa. In prossimità del Natale, si sta avvicinando alla Terra una cometa individuata di recente, la C/2004 Q2 Machholz, dal nome del suo scopritore. Sarà visibile ad occhio nudo dal dicembre 2004 fino a gennaio 2005 inoltrato, nuvole e inquinamento luminoso permettendo e senza considerare che si tratta di un fenomeno piuttosto imprevedibile. Inoltre più la cometa si avvicina alla Terra, più la sua chioma si espanderà, perdendo di luminosità: la vicinanza col Sole, infatti, farà vaporizzare il ghiaccio di cui è composta ampliando la nube sferoidale di gas e polveri che la caratterizza. Ma niente paura, la Terra non rischia di vedersi rovinato il Natale. Foto: © A. Block, NOAO/AURA/NSF
22 Dicembre 2004 | Anita Rubini