Spazio

La spettacolare foto della Luna a 14 Megapixel

Un fotoamatore polacco ha raccolto 32mila scatti e li ha trasformati in una sola dettagliatissima immagine del nostro satellite.

 

Dal balcone di casa sua, utilizzando un telescopio e poco altro, il fotoamatore nonché astrofilo polacco Bartosz Wojczyński è riuscito a catturare queste immagini spettacolari della Luna e le ha postate sul suo sito (su cui si possono vedere altre belle immagini di Luna, Sole e scie stellari).

L'attrezzatura utilizzata da Bartosz Wojczyński © Bartosz Wojczynski

Guardone. La sessione fotografica è durata 28 minuti, nei quali Wojczyński ha scattato una raffica di 32mila foto alla Luna posizionata a circa 30° sopra l'orizzonte. Poi ha speso altre 5-6 ore al computer per l'editing delle immagini, utilizzando tecniche avanzate (non spiega come) di color correction per rendere più accattivante il tono cromatico del nostro satellite.

I DETTAGLI. I 75,3 Gigabyte raccolti nei 28 minuti sono diventati una immagine sola da 14 Megapixel, che si può scaricare e ingrandire per osservare la superficie lunare con un eccezionale livello di definizione.

Wojczyński, che si definisce un autodidatta, ha spiegato al sito Peta Pixel che grazie al suo lavoro sul colore «si possono vedere bene a occhio nudo le differenze nella composizione chimica della Luna, come ad esempio le tonalità blu di diverse aree che indicano un tipo di suolo ricco di titanio».

L'ATTREZZATURA. Wojczyński ha utilizzato un telescopio Celestron C9.25 (da 2350 mm f/10), un supporto motorizzato Sky-Watcher HEQ5 mount, una fotocamera monocroma ZWO ASI174MM progettata appositamente per scattare immagini del Sole e della Luna e una serie di filtri (soprattutto verde e blu). Costo totale dell'equipaggiamento: circa 3.500 dollari.

13 maggio 2015 Martino De Mori
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us