Spazio

La Russia vuole lanciare un'indagine su Apollo 11

Come riesumare in poco tempo i fantasmi della guerra fredda: la Russia mette in discussione l'allunaggio e lo fa per ripicca contro le indagini sui vertici della Fifa.

Ci risiamo. Sarà per il caldo di questi giorni che la Russia ha deciso di riesumare gli spiriti della guerra fredda. Lo ha fatto rivangando in uno dei suoi terreni più fertili: la conquista dello spazio.

In un editoriale pubblicato su Izvestija (uno dei più diffusi quotidiani nazionali russi) Vladimir Markin, portavoce del comitato investigativo del governo russo, ha insinuato poco velatamente che gli Stati Uniti sugli sbarchi sulla Luna non sono trasparenti.

Lo ha fatto, senza nasconderlo, in risposta alla decisione degli Stati Uniti di lanciare un'indagine contro i vertici della Fifa e altri procedimenti internazionali in corso che vedono coinvolta la Russia, tra cui i fatti di Kiev.

«Vogliamo le prove». Markin ha lanciato la provocazione con quell'ironia glaciale che caratterizza lo stile russo: «Perché allora non conduciamo un'indagine internazionale su dove sia finita la pellicola girata dagli astronauti sulla Luna, o dove siano e perché non sono mai stati mostrati i 400 kg di suolo lunare. No, non stiamo dicendo che non sono mai sbarcati e che è solo una messa in scena» prosegue Markin su Izvestija, «ma tutti questi prodotti scientifici e culturali sono patrimonio dell'umanità e la loro scomparsa è una perdita di tutti. Un'indagine metterà in chiaro le cose».

Vladimir Markin, portavoce del comitato investigativo del governo russo, ha insinuato poco velatamente che gli Stati Uniti non sarebbero mai sbarcati sulla Luna. © REUTERS

Perché adesso? Non è la prima volta, e non sarà l'ultima, che si campano per aria teorie che negano l'allunaggio, ma farlo per questioni politiche non fa certo onore ai russi e alle loro grandiose imprese nello spazio. Soprattutto perché nemmeno negli anni frenetici della corsa al cosmo l'Unione Sovietica si è mai permessa di sollevare dubbi sui successi degli americani. E anche perché Russi e Americani magari litigano sulla Terra, ma nello spazio lavorano insieme sulla ISS.

Ad ogni modo le prove scientifiche degli allunaggi sono schiaccianti, e sono tutte raccolte nel libro: "Luna? Sì, ci siamo andati" di Paolo Attivissimo, scaricabile gratuitamente da qui.

Riguardo alle due questioni portate avanti da Markin, questi approfondimenti possono aiutare a chiarire di che si parla:

  • La questione dei nastri perduti è spiegata bene da Attivissimo qui.
  • La questione delle rocce lunari: furono smarrite per varie ragioni, ma sit ratta di una frazione molto modesta.
  • 19 giugno 2015 Sara Zapponi
    Ora in Edicola
    Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

    Focus Storia torna con un nuovo numero ricco di approfondimenti appassionanti. Questo mese, uno speciale dedicato al fallito attentato a Hitler del 20 luglio 1944. Scopri come Claus von Stauffenberg pianificò l'Operazione Valchiria, la spietata rappresaglia che ne seguì e gli incredibili colpi di fortuna che salvarono il Führer da 40 attentati.

    Esaminiamo anche come Stalin riuscì a sopravvivere ai numerosi tentativi di eliminarlo e i rischi corsi da Mussolini.

    Esploriamo poi le grandi imprese come la conquista del K2, la spedizione che scalò la seconda cima più alta del mondo e la storia delle crociere con “E il navigar m’è dolce”, tra balli, sport, cibo e divertimento.

    Raccontiamo la Grande Guerra attraverso le cartoline dell’epoca e vi diamo un'anteprima di una bella mostra a Buckingham Palace con le foto private dei reali.

    Approfondiamo la storia del servizio di leva e delle Olimpiadi antiche, e rivivi l'epoca d'oro della televisione italiana con Corrado.

    Non perdere questo numero di Focus Storia!

    ABBONATI A 29,90€

    Focus torna con un nuovo numero ricco di spunti e approfondimenti. Questo mese, ci immergeremo nel complesso mondo delle relazioni amorose, esplorando le basi scientifiche che le rendono durature e felici.

    Cosa rende un amore duraturo? Quali sono i segreti delle coppie che superano le sfide del tempo? Focus risponde a queste domande svelando i meccanismi ormonali e fisiologici dei legami più solidi. Scopri il tuo profilo di coppia con un test utile e divertente per comprendere meglio la tua relazione.

    Esploriamo anche il mondo della scienza e della tecnologia, dall'internet quantistica all'atomtronica, celebriamo il centenario dei planetari e scopriamo i segreti dell'alpinismo estremo.

    Non perdere questo numero di Focus: conoscenza, passione e scoperta ti aspettano in ogni pagina!

    ABBONATI A 31,90€
    Follow us