La nonna delle stelle

Un antichissimo corpo celeste contiene i segreti delle prime stelle dell'universo.

2002115171717_14

La nonna delle stelle
Un antichissimo corpo celeste contiene i segreti delle prime stelle dell'universo.
La ricostruzione dell'universo miliardi di anni fa. È stata trovata una stella che risale a circa 14 miliardi di anni.
La ricostruzione dell'universo miliardi di anni fa. È stata trovata una stella che risale a circa 14 miliardi di anni.
Una delle stelle più antiche mai scoperte potrebbe svelare alcuni segreti sull'origine e sulla composizione chimica dei primi momenti dell'universo. La stella, che dovrebbe avere circa 14-15 miliardi anni, è stata scoperta da astronomi dell'università del Michigan nella parte più meridionale della Via Lattea, e ha solo 1/200.000 del contenuto di metalli del nostro Sole.
Questo dato sarebbe in accordo con la storia dell'universo come delineata dagli scienziati; dopo un primo momento in cui le stelle erano formate solo da idrogeno ed elio, infatti, gli astrofisici pensano che esse abbiano “creato” gli elementi più pesanti, come carbonio, fosforo e piombo. Raggiunta la fine della vita, le stelle esplosero come supernove e sparsero nell'universo il loro contenuto, lasciando indietro materiale povero di elementi pesanti. Tutte le stelle esaminate finora avevano troppo metalli per rappresentare gli avanzi di supernove; ma il vecchissimo corpo celeste appena scoperto probabilmente rappresenta proprio la seconda generazione di stelle, derivate dall'esplosione delle supernove originarie.

(Notizia aggiornata al 7 novembre 2002)

05 Novembre 2002