Spazio

La nebulosa Trifida vista con altri “occhi”

In una nuova immagine infrarossa della nebulosa Trifida sono state scoperte due stelle variabili Cefeidi molto distanti e precedentemente sconosciute.

La nebulosa Trifida (nota anche come M 20, o NGC 6514) è una nebulosa a emissione situata a circa 5.200 anni luce da noi in direzione della costellazione del Sagittario. Deve il suo nome alle tre linee scure di nubi di polvere che la dividono in tre parti. È visibile anche con un buon binocolo in nottate limpide e appare come una macchia circolare e opaca, circondata da diverse stelle.

La radiazione emessa dalle giovani e brillanti stelle giganti blu presenti al suo interno, eccitando il gas di cui è formata la nebulosa, è all’origine della sua luminosità.

L’età di queste stelle è compresa tra i circa 300.000 anni di quella più brillante (al centro) ai circa 7 milioni di anni delle altre.

I vari colori sono dati dalla radiazione emessa dai diversi elementi ionizzati: il rosato è tipico dell'idrogeno, mentre l'azzurro dell'ossigeno. Le bande oscure sono invece costituite da polveri e gas freddi e non illuminati.

La nebulosa Trifida: confronto tra luce visibile e infrarossa. © ESO/VVV consortium/D. Minniti/Gábor Tóth

Una sorpresa al dilà della nebulosa. Adesso, una nuova immagine infrarossa ottenuta da VISTA (Visible and Infrared Survey Telescope for Astronomy), il telescopio per survey di realizzazione italiana situato presso l’osservatorio dell’ESO di Cerro Paranal (Cile), ha rivelato la nebulosa Trifida in una nuova luce. Osservandola a queste lunghezze d’onda, infatti, è possibile vedere attraverso le nubi di polvere e scovare molti oggetti in precedenza nascosti. Grazie a questo tipo di osservazione, è stato così possibile scoprire due stelle variabili di tipo Cefeide molto distanti e precedentemente ignote, che si trovano quasi esattamente dietro alla nebulosa Trifida. Sono le prime stelle di questo tipo scoperte nel piano della nostra Galassia che si trovino al di là del suo rigonfiamento centrale. Il centro della Via Lattea dista da noi circa 27.000 anni luce, quasi nella stessa direzione, mentre le Cefeidi appena scoperte si trovano a circa 37.000 anni luce.

Un metro cosmico. Le Cefeidi sono stelle giganti pulsanti che stanno attraversando le ultime fasi del loro ciclo evolutivo e rivestono una grandissima importanza nella misura delle distanze cosmiche, in quanto il loro periodo di variabilità è strettamente correlato con la loro luminosità assoluta. Misurando la luminosità apparente di queste stelle e sapendo che l’intensità della luce diminuisce con il quadrato della distanza è facilmente ricavabile la distanza di questi oggetti e delle galassie di cui fanno parte.

La survey effettuata dal telescopio VISTA, una delle principali del cielo australe, mappa tutte le regioni centrali della Via Lattea in luce infrarossa alla ricerca di nuovi oggetti nascosti.

Nel corso di questa survey, chiamata VVV (VISTA Variables in the Via Lactea), la stessa zona del cielo viene osservata più volte per individuare gli oggetti che variano in luminosità con il passare del tempo.

Due diverse apparenze dello stesso oggetto. Le immagini familiari della Trifida la mostrano in luce visibile, ma la fotografia ripresa in luce infrarossa da VISTA è molto diversa. La nebulosa è appena un fantasma della sua solita immagine in luce visibile. Le nubi di polvere sono molto meno evidenti, il bagliore delle nubi di idrogeno si vede appena e la struttura in tre settori distinti è quasi invisibile.

Nella nuova immagine, come per compensare per la nebulosa sbiadita, appare un nuovo panorama spettacolare. Le dense nubi di polvere nel disco della nostra Galassia che assorbono la luce visibile lasciano passare invece la maggior parte della luce infrarossa che VISTA può osservare. VISTA, quindi, può vedere ben oltre la Trifida e scovare oggetti mai visti prima sull'altro lato della Galassia.

9 febbraio 2015 Mario Di Martino

Codici Sconto

74 Coupon e Nuovi Sconti
Codice Sconto Asos

Codice Sconto Asos

Sconto Asos Italia 25%

Codice Sconto Farfetch

Codice Sconto Farfetch

Codice Sconto Farfetch - risparmia il 10%

Codice Sconto Luisa Via Roma

Codice Sconto Luisa Via Roma

Coupon Luisaviaroma Spedizione gratis

Codice Sconto Yoox

Codice Sconto Yoox

Codice Promo Yoox 15% con iscrizione

Codice Sconto Zalando Prive

Codice Sconto Zalando Prive

Zalando Prive Coupon Spedizione a soli 4,90€

Codice Sconto Footlocker

Codice Sconto Footlocker

Codice Sconto FootLocker -10% per i giovani

Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us