Hubble e la lama di stelle

hubble_potw1220a_ngc891
La galassia NGC 891 vista da Hubble: si mostra di taglio e sembra molto simile alla Via Lattea, ma osservandola più approfonditamente nasconde filamenti di polveri e gas prodotti o dalla formazione di nuove stelle o dall'esplosione di supernove.|ESA/Hubble & NASA
Una lama di luce stellare squarcia la costellazione di Andromeda. Catturata dalla potente WIFI Advanced Camera del telescopio spaziale Hubble, questa brillante galassia a spirale dista circa 30.000 anni luce da noi. Scoperta nel 1784 da William Herschel, NGC 891 fa parte della costellazione di Andromeda (M31) e appartiene a un piccolo gruppo di galassie – gruppo NGC 1023 – tenute insieme dalla gravità.
Gli scienziati che la osservarono nel 1986 riuscirono a individuarvi, via radio, una supernova, ossia un'enorme esplosione stellare che costituisce la fase finale dell'evoluzione di stelle massicce.
Nella nuova immagine fornita da Hubble, la galassia NGC 891 viene osservata di taglio nella sua metà settentrionale, rivelando il sottile piano di polvere e gas interstellare che la rende molto simile alla nostra Via Lattea. Il suo bulbo centrale molto luminoso si trova appena fuori dall'immagine, in basso a sinistra, mentre sulla destra sono visibili alcune galassie ellittiche.
NGC 891 copre un'area di circa 100.000 anni luce e osservazioni più dettagliate rivelano la presenza di filamenti di polvere e gas in fuga verso l'alone. Secondo gli astronomi, questi filamenti possono essere il risultato dell'espulsione di materiale provocata da supernove o dall'intensa attività di formazione stellare, in entrambi i casi eventi in grado di generare venti fortissimi capaci di soffiare polvere e gas a distanze siderali.

Scontro galattico in arrivo: la Via Lattea e la Galassia di Andromeda stanno viaggiando l'una verso l’altra.

Hubble e le galassie in rotta di collisione.
06 Giugno 2012 | Rebecca Mantovani