Spazio

Samantha Cristoforetti è arrivata sulla Stazione Spaziale Internazionale

La partenza della Soyuz e il suo aggancio con la ISS è stato un successo. Astrosamantha è ufficialmente la prima italiana ad andare nello spazio. Le prime parole di Samantha: è meglio di come la sognassi.

Samantha Cristoforetti è ufficialmente la prima astronauta italiana. Partita regolarmente alle 22.01 (ora italiana) ha raggiunto la Stazione Spaziale Internazionale intorno alle 4 del mattino (ora italiana) e ha iniziato la sua missione di sei mesi.

Il video della partenza. La notizia prosegue sotto il video.

L’aggancio è avvenuto in modo perfetto e Samantha Cristoforetti è entrata per prima dalla Soyuz all’Iss, seguita dai due colleghi, il russo Anton Shkaplerov e l’americano Terry W. Virts. A bordo hanno trovato il comandante Barry E. Wilmore della Nasa e i russi Aleksandr Samokutyayev ed Elena Serova. I sei astronauti diventano adesso l’equipaggio 42 della Iss. È il via ufficiale alla missione Futura, dell’Agenzia spaziale italiana.

Le prime dichiarazioni. Nel primo collegamento video con la ISS subito dopo l'arrivo dei nuovi astronauti, Samantha Cristoforetti ha salutato la mamma è ha tranquillizzato tutti: «È andato tutto benissimo, abbiamo visto immagini spettacolari, la prima alba e le stelle».

L'ingresso di Samantha Cristoforetti nella ISS.

Poi ha raccontato: «Quando siamo arrivati alla Stazione spaziale è stato il momento perfetto per vedere i pannelli solari colorati di arancione. È stato un momento stupendo, proprio come mi avevano detto». «Lo spazio è come lo sognavi?», ha chiesto la mamma. «Molto meglio!», è stata la risposta. Felice dell’accoglienza affettuosa che ha trovato a bordo, Samantha ha raccontato alla mamma: «Qui ci hanno accolti con una cena, o forse un pranzo, o la colazione ... non saprei, ma è tutto bellissimo». La prima cosa che ha gradito è stata dell’acqua.

AstroSamantha felice di stare lassù.

Qui sotto potete vedere, nell'ordine: la diretta dell'avvicinamento e dell'aggancio con la ISS, la diretta/differita del prelancio, lancio e postlancio, apertura dei portelloni della ISS e saluti ai familiari.

Docking

Lancio

INGRESSO NELLA ISS E SALUTI

Guarda anche:

24 novembre 2014
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us