Spazio

La composizione del suolo lunare perennemente in ombra

La sonda Lunar Reconnaissance Orbiter (LRO) e il suo sofisticato apparato di strumenti hanno determinato che nei suoli perennemente in ombra della Luna sono...

Lunar Reconnaissance Orbiter

nei suoli perennemente in ombra della Luna sono presenti idrogeno, mercurio e altri elementi che potrebbero risultare molto utili qualora si decidesse di stabilire delle basi permanenti sul nostro satellite.

Science

Lunar CRater Observation and Sensing Satellite

orbiter

Lyman Alpha Mapping Project

Immagine della nube di gas, polveri e detriti sollevata dall’impatto di LCROSS all’interno del cratere lunare Cabeus il 9 ottobre 2009. In alto a sinistra un ingrandimento con indicate le direzioni del nord lunare e del Sole e della Terra al momento dell’impatto.

è ormai certa non solo la presenza di acqua, ma anche di una serie di altri elementi che potrebbero rendere meno onerosa la permanenza dell'uomo sulla Luna,

Il 5,6% della massa totale del materiale espulso cratere potrebbe essere attribuita solamente a ghiaccio d'acqua.

La piccola inclinazione dell'asse di rotazione della Luna fa sì che il fondo dei crateri nei pressi dei poli rimanga permanentemente in ombra rispetto alla luce solare diretta.

Come esistono zone della superficie che non vengono mai illuminate dalla luce solare, ne esistono altre, per esempio i bordi dei crateri polari, che sono sempre esposti, e che quindi sarebbero adatti ad ospitare impianti per la generazione di energia solare.

22 ottobre 2010 Mario Di Martino
Tag scienza - spazio - luna
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia torna con un nuovo numero ricco di approfondimenti appassionanti. Questo mese, uno speciale dedicato al fallito attentato a Hitler del 20 luglio 1944. Scopri come Claus von Stauffenberg pianificò l'Operazione Valchiria, la spietata rappresaglia che ne seguì e gli incredibili colpi di fortuna che salvarono il Führer da 40 attentati.

Esaminiamo anche come Stalin riuscì a sopravvivere ai numerosi tentativi di eliminarlo e i rischi corsi da Mussolini.

Esploriamo poi le grandi imprese come la conquista del K2, la spedizione che scalò la seconda cima più alta del mondo e la storia delle crociere con “E il navigar m’è dolce”, tra balli, sport, cibo e divertimento.

Raccontiamo la Grande Guerra attraverso le cartoline dell’epoca e vi diamo un'anteprima di una bella mostra a Buckingham Palace con le foto private dei reali.

Approfondiamo la storia del servizio di leva e delle Olimpiadi antiche, e rivivi l'epoca d'oro della televisione italiana con Corrado.

Non perdere questo numero di Focus Storia!

ABBONATI A 29,90€

Focus torna con un nuovo numero ricco di spunti e approfondimenti. Questo mese, ci immergeremo nel complesso mondo delle relazioni amorose, esplorando le basi scientifiche che le rendono durature e felici.

Cosa rende un amore duraturo? Quali sono i segreti delle coppie che superano le sfide del tempo? Focus risponde a queste domande svelando i meccanismi ormonali e fisiologici dei legami più solidi. Scopri il tuo profilo di coppia con un test utile e divertente per comprendere meglio la tua relazione.

Esploriamo anche il mondo della scienza e della tecnologia, dall'internet quantistica all'atomtronica, celebriamo il centenario dei planetari e scopriamo i segreti dell'alpinismo estremo.

Non perdere questo numero di Focus: conoscenza, passione e scoperta ti aspettano in ogni pagina!

ABBONATI A 31,90€
Follow us