Insight Astronomy Photographer of the Year 2016, i vincitori

Illusioni ottiche, nubi d'argento, aurore in bianco e nero, inedite prospettive lunari: il meglio della fotografia astronomica in 20 foto da contemplare giorno e notte.

bailysbeadsyujunsunflowercoronacatalinbeldeaandalsonwonghugefilapromgabrieloctaviancorbantwilightauroragyrgysoponyaiblackandwhiteaurorakolbeinsvenssonm94deepspacehalonicolasouttersantliagalaxyclusterextremedeepfield152hoursrolfwahlolsenmoonriseatthepiersergiogarciacitylightswingkahomanonthemoondanicaxeteawisesonmakesagladfatherrobinstuartserenesaturndamianpeachcometcatalinageraldrhemannbinaryhazeainsleybennettsilentwavesoftheskynoctilucentcloudsmikkosilvolageminidsoverthelamosttelescopeyujuntherainbowstarstevebrownlunarreversalbrendandevinejustmissedthebullseyescottcarnie-broncairidisrobertsmithApprofondimenti
bailysbeadsyujun

Spiragli di luce che sfuggono al totale oscuramento del Sole: con questa foto dei Grani di Baily, un fenomeno ottico tipico delle eclissi, il fotografo cinese Yu Jun si è classificato primo nell’edizione 2016 dell’Insight Astronomy Photographer of the Year, il concorso di fotografia astronomica organizzato dall’Osservatorio Reale di Greenwich in collaborazione con Insight Investment e BBC Sky at Night Magazine. Lo scatto cattura la progressione dell’eclissi totale di Sole del 9 marzo 2016 vista da Luwuk, Indonesia, con la superficie accidentata del disco lunare che lascia intravedere qualche raggio di Sole sotto forma di "perle" di luce. Il rosa nella foto indica la presenza di una protuberanza nella corona solare. Le foto vincitrici sono state selezionate tra 4500 scatti da 80 Paesi e saranno esposte fino al 28 giugno 2017 al Royal Observatory di Greenwich.

sunflowercoronacatalinbeldeaandalsonwong

Le eclissi sono l'occasione perfetta per gli appassionati di fotografia astronomica: è sempre quella del marzo 2016 la protagonista di questa immagine, seconda classificata nella categoria dedicata al Sole. La corona solare tentacolare fa capolino da dietro al disco lunare, illuminato a sua volta dalla luce riflessa dalla superficie terrestre. Il bagliore rosa in alto a sinistra è quello della protuberanza solare della foto precedente. L'immagine è il risultato di 12 diverse esposizioni ottenute sull'Isola di Tidore, in Indonesia.

hugefilapromgabrieloctaviancorban

In questo filamento solare potrebbero stare comodamente allineate 150 Terre. Una delle foto più apprezzate nella categoria dedicata al Sole. Lasciati meravigliare dalle misure dell'Universo

twilightauroragyrgysoponyai

Uno spettacolo dopo l'altro: questa aurora boreale crepuscolare è stata fotografata vicino a Longyearbyen, nelle isole Svalbard (Norvegia) poco dopo l'eclissi totale di Sole del 20 marzo 2015. Al primo posto nella categoria dedicata alle aurore polari.

blackandwhiteaurorakolbeinsvensson

Di foto di aurore se ne vedono molte, ma quasi mai in bianco e nero: premio all'originalità per questo scatto delle luci del Nord dalla Norvegia, che evidenzia la fluidità del fenomeno e lascia spiazzati al tempo stesso.

m94deepspacehalonicolasoutters

Dall'atmosfera terrestre ad altre galassie: la struttura a doppio anello di M94, a 16 milioni di anni luce da noi, è ben visibile nella foto prima classificata nella categoria riservata all'esterno della Via Lattea. Al centro in rosa, una frenetica attività di formazione stellare; all'esterno, un alone fatto di gas roventi, stelle e materia oscura.

antliagalaxyclusterextremedeepfield152hoursrolfwahlolsen

Premio alla pazienza per questa immagine del cluster galattico Antlia ottenuta grazie a 152 ore di osservazioni con un telescopio casalingo. Questo ammasso situato a circa 132 milioni di anni luce dalla Terra ospita almeno 234 galassie, di cui possiamo qui vedere un assaggio.

moonriseatthepiersergiogarcia

Una luna "in coda" per salire sulla ruota panoramica, in uno degli scatti più notevoli della categoria dedicata alle foto lunari. L'immagine-cartolina è ambientata in un molo texano, il Galveston Island Historic Pleasure Pier.

citylightswingkaho

Anche a chi abita in città è preclusa gran parte della bellezza del cielo, quel poco che resta può essere comunque affascinante, come dimostra questo scatto realizzato, scrutando il cosmo, dalla Quarry Bay di Hong Kong. Tra case-formicaio si intravedono alcune scie di stelle, in una foto a lunga esposizione che valorizza anche i neon metropolitani. Il nuovo atlante dell'inquinamento luminoso

manonthemoondanicaxete

Nella categoria "Persone e Spazio", come la foto precedente, anche questo scatto intitolato, per ovvi motivi, "Man on the Moon", uomo sulla Luna. La sagoma che si vede è quella di un amico del fotografo, salito per l'occasione in cima alla Peña Muñana, una montagna di Madrid.

awisesonmakesagladfatherrobinstuart

Un guerriero Maasai trasmette al figlio le conoscenze astronomiche sulla Via Lattea, che questa popolazione sfrutta per orientarsi nel trovare nuovi terreni da pascolo per gli animali.

serenesaturndamianpeach

Al primo posto nella sezione dedicata a pianeti, comete e asteroidi, un grande classico: una foto di Saturno che è allo stesso tempo intramontabile e dettagliatissima. Le differenze tra gli anelli sono ben visibili come contrasti cromatici; sul pianeta si notano anche varie tempeste e il misterioso esagono polare. Come sarebbe la Terra, con gli anelli di Saturno

cometcatalinageraldrhemann

La cometa Catalina con una coda di polveri e una di gas ionizzati.

binaryhazeainsleybennett

Quei bagliori sinistri da film di fantascienza non sono che le luci di Venere e della Luna crescente, viste attraverso il filtro naturale della nebbia mattutina, sull'Isola di Wight (Gran Bretagna). Prima classificata nella categoria "Paesaggi celesti".

silentwavesoftheskynoctilucentcloudsmikkosilvola

Non poteva mancare una foto di nubi nottilucenti, qui simili a onde increspate nel cielo della sera. Queste nuvole si formano a basse temperature, quando il Sole appena sceso sotto l'orizzonte illumina cristalli di ghiaccio sospesi nell'alta atmosfera.

geminidsoverthelamosttelescopeyujun

Lo sciame meteorico annuale delle Geminidi nei cieli della provincia cinese di Hebei, in un'immagine composita che le mostra vicino al telescopio spaziale LAMOST.

therainbowstarstevebrown

Le camaleontiche trasformazioni della stella più luminosa dei nostri cieli, Sirio, sono ben visibili in questa foto che le accosta come in un quadro di pop art. Le varie tonalità di colore dipendono dalle turbolenze atmosferiche terrestri.

lunarreversalbrendandevine

A soli 15 anni Brendan Devine, dagli Stati Uniti, ha scattato questa innovativa foto della Luna, con un'inversione cromatica che mette in risalto la butterata superficie del nostro satellite, rispetto ai canonici scatti su sfondo nero.

justmissedthebullseyescottcarnie-bronca

Le sagome degli alberi di Harrogate, Australia meridionale, fanno da cornice alle scie di stelle e della ISS. Il fotografo autore dello scatto ha solo 14 anni.

iridisrobertsmith

Le immagini spettroscopiche della Nebulosa del Gatto (in alto) e di quella ad Anello (in basso). La spettroscopia è lo studio dello spettro luminoso di un oggetto, in questo caso di un oggetto celeste. Le diverse componenti delle nebulose sono visibili in diverse lunghezze d'onda. L'immagine è prima classificata nella categoria dedicata alle esplorazioni robotiche, ed è stata acquisita dall'osservatorio di Roque de los Muchachos a La Palma, Canarie.

Spiragli di luce che sfuggono al totale oscuramento del Sole: con questa foto dei Grani di Baily, un fenomeno ottico tipico delle eclissi, il fotografo cinese Yu Jun si è classificato primo nell’edizione 2016 dell’Insight Astronomy Photographer of the Year, il concorso di fotografia astronomica organizzato dall’Osservatorio Reale di Greenwich in collaborazione con Insight Investment e BBC Sky at Night Magazine. Lo scatto cattura la progressione dell’eclissi totale di Sole del 9 marzo 2016 vista da Luwuk, Indonesia, con la superficie accidentata del disco lunare che lascia intravedere qualche raggio di Sole sotto forma di "perle" di luce. Il rosa nella foto indica la presenza di una protuberanza nella corona solare. Le foto vincitrici sono state selezionate tra 4500 scatti da 80 Paesi e saranno esposte fino al 28 giugno 2017 al Royal Observatory di Greenwich.