Spazio

Addio a Ingenuity, l'elicotterino che ci ha mostrato Marte come non si era mai visto

Ingenuity, l'elicotterino della Nasa in missione su Marte, non potrà più volare. Avrebbe dovuto fare pochi e brevi test, invece ha cambiato la storia dell'esplorazione spaziale.

La storica missione nei cieli di Marte dell'elicotterino Ingenuity Mars Helicopter della NASA è giunta al termine, dopo avere superato  tutte le aspettative ed effettuato diverse decine di voli in più rispetto al piano previsto nella missione sul Pianeta Rosso. La Nasa fa sapere che, sebbene l'elicottero rimanga in posizione eretta e in comunicazione con i controllori a terra, le immagini del suo volo del 18 gennaio 2024 inviate sulla Terra questa settimana mostrano che una o più pale del rotore hanno subito danni durante l'atterraggio, per ragioni ancora da verificare, e che dunque Ingenuity non è più in grado di volare.

Oltre le aspettative. Progettato come dimostratore tecnologico per effettuare fino a cinque voli sperimentali entro 30 giorni dal suo arrivo su Marte (arrivo avvenuto nella primavera 2021 insieme al rover Perseverance), Ingenuity è il primo aeromobile a volare "su un altro mondo" e ha operato dalla superficie marziana per quasi tre anni, effettuando 72 voli e percorrendo più di 14 volte la distanza prevista, per un totale di oltre due ore di tempo di volo.

«Attraverso missioni come quella di Ingenuity, la NASA sta aprendo la strada per futuri voli nel nostro sistema solare», ha dichiarato l'amministratore della NASA, Bill Nelson, «e per un'esplorazione umana più intelligente e sicura verso Marte e oltre».

La "carriera" di Ingenuity Mars Helicopter in cifre
  • Data di atterraggio: 18 febbraio 2021
  • Primo decollo dalla superficie marziana: 19 aprile 2021
  • Numero totale di voli: 72
  • Tempo di volo totale: Oltre 2 ore
  • Distanza totale percorsa: 17 km (circa 14 volte la distanza prevista)
  • Velocità massima raggiunta: 10 m/s (36 km/h)
  • Altezza massima raggiunta: 24 metri
  • Numero di atterraggi di emergenza: 3
Ingenuity su Marte
Una delle ultime foto inviateci da Ingenuity, a fine 2023: l'elicotterino della Nasa ci ha offerto immagini della superficie di Marte colte da punti di vista diversi da quelli di sonde e rover, a cui eravamo abituati. © Nasa

Dopo i primi i voli dimostrativi, l'elicottero Ingenuity è stato "promosso" sul campo al ruolo di esploratore aereo per il rover Perseverance. Nel 2023 ha effettuato due test di volo aggiuntivi per aiutare il team della Nasa a migliorare la conoscenza di alcuni aspetti aerodinamici.

Quante ne hai passate! Durante questa missione di quasi 1.000 giorni, Ingenuity ha affrontato diverse sfide, inclusi guasti ai sensori, tempeste di polvere, un inverno marziano rigido e imprevisti vari. Il 18 gennaio 2024, durante un volo pianificato, l'elicottero ha subito danni alle pale del rotore, in fase di atterraggio e ha perso temporaneamente il contatto con il rover.

La causa del guasto e l'orientamento dell'elicottero sono ancora oggetto di indagine. Conclusa la fase operativa, il team eseguirà ulteriori test e scaricherà altri dati. Al momento il rover Perseverance è troppo distante per fotografare l'elicottero nel suo luogo di atterraggio finale.

26 gennaio 2024 Roberto Graziosi
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Sulle orme di Marco Polo, il nostro viaggiatore più illustre che 700 anni fa dedicò un terzo della sua vita all’esplorazione e alla conoscenza dell’Oriente, in un’esperienza straordinaria che poi condivise con tutto il mondo attraverso "Il Milione". E ancora: un film da Oscar ci fa riscoprire la figura di Rudolf Höss, il comandante di Auschwitz che viveva tranquillo e felice con la sua famiglia proprio accanto al muro del Lager; le legge e le norme che nei secoli hanno vessato le donne; 100 anni fa nasceva Franco Basaglia, lo psichiatra che "liberò" i malati rinchiusi nei manicomi.

ABBONATI A 29,90€

Che cosa c’era "prima"? Il Big Bang è stato sempre considerato l’inizio dell’universo, ma ora si ritiene che il "nulla" precedente fosse un vuoto in veloce espansione. Inoltre, come si evacua un aereo in caso di emergenza? Il training necessario e gli accorgimenti tecnici; che effetto fa alla psiche il cambiamento climatico? Genera ansia ai giovani; esiste la distinzione tra sesso e genere tra gli animali? In alcune specie sì. Con quali tecniche un edificio può resistere a scosse devastanti? Siamo andati nei laboratori a prova di terremoti.

 

ABBONATI A 31,90€
Follow us