Spazio

Che fine farà la Stazione Spaziale Internazionale?

Gli Stati Uniti hanno deciso di estendere la vita della Stazione Spaziale Internazionale fino almeno al 2030. Ecco perché, e che cosa accadrà dopo.

Negli ultimi mesi la Stazione Spaziale Internazionale (Iss) ha fatto parlare di sé soprattutto per via delle comunicazioni dell'agenzia spaziale russa Roscosmos, che in più occasioni ha annunciato di voler uscire in anticipo dalla collaborazione. In realtà, nonostante tutto, al momento i russi sono parte integrante del programma, mentre gli Stati Uniti hanno annunciato di voler proseguire le operazioni fino almeno al 2030. Nel frattempo, l'obiettivo della Nasa è quello di agevolare l'accesso allo spazio da parte dei privati per focalizzare le proprie risorse su traguardi più ambiziosi, a partire dalla conquista della Luna e di Marte, come raccontato nell'infografica qui sotto e, in modo più approfondito, nel numero 360 di Focus attualmente in edicola.

Nell'oceano. Riguardo al destino della stazione spaziale, quando verrà il suo momento, sarà probabilmente fatta disintegrare nell'atmosfera con una manovra già programmata, alla quale gli astronauti si esercitano perché sarebbe utilizzata anche in caso di grave incidente. La Iss a quel punto, per ragioni di sicurezza, sarebbe indirizzata nello spazio aereo sopra l'Oceano Pacifico Meridionale, la zona meno popolata del pianeta dove solitamente avviene questo tipo di operazioni.  
Articolo sulla Stazione spaziale, Focus
Sul numero 360 di Focus, in edicola in questi giorni, trovate (anche) l'articolo "Stazione Spaziale - L'ultimo chiuda il portellone", in cui si parla del presente e (soprattutto) del futuro della ISS. © Focus
1 ottobre 2022 Andrea Parlangeli
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

L’incredibile vita di Guglielmo Marconi, lo scienziato-imprenditore al quale dobbiamo Gps, Wi-Fi, Internet, telefonia mobile… Per i 150 anni della sua nascita, lo ricordiamo seguendolo nelle sue invenzioni ma anche attraverso i ricordi dei suoi eredi. E ancora: come ci si separava quando non c’era il divorzio; il massacro dei Tutsi da parte degli Hutu nel 1994; Marco De Paolis, il magistrato che per 15 anni ha indagato sui crimini dei nazisti; tutte le volte che le monarchie si sono salvate grazie alla reggenza.

ABBONATI A 29,90€

Nutritivo, dinamico, protettivo: il latte materno è un alimento speciale. E non solo quello umano. Molti mammiferi producono latte, con caratteristiche nutrizionali e di digeribilità diverse. Ma qual è il percorso evolutivo che ha portato alla caratteristica più "mammifera" di tutte? Inoltre, ICub è stato testato per interagire con bambini autistici; quali sono i rimedi tecnologi allo studio per disinnescare il pericolo di alluvioni; all’Irbim di Messina si studia come ripulire il mare dagli idrocarburi; la ricerca delle velocità più estreme per raggiungere lo spazio e per colpire in guerra; il cinguettio degli uccelli e ai suoi molteplici significati.

ABBONATI A 31,90€
Follow us