L'emisfero nord di Giove in una fotosequenza

Durante il quattordicesimo passaggio ravvicinato al pianeta gigante, Juno ha catturato immagini di grande bellezza, poi rielaborate da appassionati di fotografia astronomica esterni alla NASA.

gi2
Le ultime immagini dell'atmosfera di Giove scattate dalla sonda della NASA Juno.|NASA

Impressionanti caratteristiche dell'atmosfera dell'emisfero settentrionale di Giove sono state catturate dalla sonda Juno, che non smette di restituirci ritratti mozzafiato del pianeta gassoso. 

 

Tra le numerose strutture che si possono osservare, è molto evidente un ovale bianco che si muove con andamento anticiclonico, al quale è stata data la sigla N5-AWO: la struttura atmosferica è visibile sulla sinistra nella prima immagine, e si sposta verso l'alto nella seconda e nella terza.

Una tempesta conosciuta come "Little Red Spot" (Piccola Macchia Rossa), invece, è visibile vicino al fondo della seconda e terza fotografia. La banda rossastra che si nota molto bene nella quarta e quinta immagine infine è la "cintura temperata settentrionale" (Nntb, North North Temperate Belt), un'area leggermente più calda rispetto a quelle vicine.

 

Un particolare della terza fotografia di apertura. | NASA

Le immagini sono state scattate dalla JunoCam tra il 15 e il 16 luglio 2018 mentre la sonda realizzava il suo quattordicesimo passaggio ravvicinato rispetto a Giove. Juno si è abbassata da 25.300 chilometri di quota a 6.200 chilometri.

 

dal basso. L'elaborazione delle immagini è stata curata da Gerald Eichstadt e da Sean Doran, nell'ambito di un progetto di citizen science che unisce al rigore della fotografia astronomica la bellezza della rielaborazione dello scatto (collage, trattamento dei colori). La foto che ammirate qui a lato è un particolare della terza immagine da sinistra, in cui si può osservare bene l'ovale bianco.

 

04 Settembre 2018 | Luigi Bignami