Spazio

Il Sole di mezzanotte su Marte

  Questa immagine panoramica è il mosaico di una serie di fotogrammi ripresi dalla camera stereoscopica a bordo del lander Phoenix e mostra le...

Questa immagine panoramica è il mosaico di una serie di fotogrammi ripresi dalla camera stereoscopica a bordo del lander Phoenix e mostra le successive posizioni del Sole a cavallo della mezzanotte. La sequenza è iniziata intorno alle 10 di sera, ora locale marziana, ed è terminata alle 2 del mattino. Marte ha l’asse di rotazione inclinato rispetto al piano dell’orbita di poco più di 25 gradi, quindi come sulla Terra il cui asse è inclinato di 23,45 gradi, anche il pianeta rosso è soggetto al ciclo delle stagioni, la cui durata media è di poco inferiore ai 6 mesi.
Phoenix si è posato poco sopra il circolo polare settentrionale marziano dove adesso è estate, per cui a queste latitudini, come sul nostro pianeta, il Sole non cala mai sotto l’orizzonte per alcuni giorni a cavallo del solstizio.
Infine una grande novità, anche se attesa. Il piccolo laboratorio chimico che analizza il suolo raccolto dal braccio meccanico del lander ha rilevato in maniera inequivocabile la presenza di acqua. Si tratta quindi della prima evidenza diretta che il suolo marziano, almeno nella regione in cui si è posata Phoenix, è intriso di ghiaccio d’acqua. Che su Marte fosse presente l’acqua sotto forma di ghiaccio era già stato rilevato dall’orbita dagli strumenti della sonda Mars Odyssey ed anche dai primi scavi effettuati da Phoenix era subito stato notato che alcune macchie biancastre, visibili nelle piccole fosse lasciate a seguito del prelievo del terreno, dopo poco tempo di esposizione al Sole erano scomparse. Si trattava quindi, come sospettato, di ghiaccio d’acqua sublimato una volta che il suolo era stato riscaldato dall’irraggiamento solare.
È quindi una buona notizia per la futura esplorazione umana del pianeta rosso che secondo i piani è prevista intorno al 2030, anche se gli ostacoli da superare sia di ordine economico sia di tipo tecnologico sono ancora notevoli.

29 agosto 2008 Mario Di Martino
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Settant’anni fa agli italiani arrivò un regalo inaspettato: la televisione. Quell’apparecchio – che pochi potevano comprare e quindi si vedeva tutti insieme – portò con sè altri doni: una lingua in comune, l’intrattenimento garantito, le informazioni da tutto il mondo. Una vera rivoluzione culturale e sociale di cui la Rai fu indiscussa protagonista. E ancora: i primi passi della Nato; i gemelli nel mito e nella società; la vita travagliata, e la morte misteriosa, di Andrea Palladio; quando, come e perché è nato il razzismo; la routine di bellezza delle antiche romane.

ABBONATI A 29,90€

I gemelli digitali della Terra serviranno a simularne il futuro indicando gli interventi più adatti per prevenirne i rischi ambientali. E ancora, le due facce dell’aggressività nella storia dell’evoluzione umana; com’è la vita di una persona che soffre di balbuzie; tutti gli strumenti che usiamo per ascoltare le invisibili onde gravitazionali che vengono dall’alba dell’universo; le pillole intelligenti" che dispensano farmaci e monitorano la salute del corpo.

ABBONATI A 31,90€
Follow us