Spazio

Il primo regalo di MeerKAT: 1300 nuove galassie

Il radiotelescopio sudafricano che funziona ancora a un quarto delle sue possibilità ha già scovato centinaia di galassie e buchi neri in una porzione di cosmo dove se ne conoscevano solo 70.

Per ora ha solo 16 antenne in funzione, delle 64 previste: ma anche con questa configurazione provvisoria, il radiotelescopio sudafricano MeerKAT ha dato sfoggio di una vista sopraffina. In una piccola porzione di Universo profondo (pari allo 0,01% dell'intera volta visibile) i dischi del diametro di 13,5 metri ciascuno hanno rivelato 1300 galassie, laddove finora se ne conoscevano soltanto 70.

La prima immagine di MeerKAT con quattro dettagli zoomati: nei riquadri, antiche galassie con buchi neri al centro, e fucine di stelle a milioni di anni luce. © MeerKat/SKA South Africa

Grandi aspettative. Il completamento e l'entrata in funzione delle 64 antenne totali è previsto per il 2017, quando MeerKAT diverrà il più grande radiotelescopio dell'emisfero Sud; ma il dispiegamento di antenne a 600 km da Capetown fa parte di un progetto ancora più faraonico, lo Square Kilometer Array (SKA): un progetto multinazione per la costruzione del radiotelescopio più sensibile al mondo, con un'apertura totale di un chilometro quadrato e un'estensione di 3000 km, distribuito tra Sudafrica e Australia.

Una volta completato, questo network di antenne avrà un potenziale di scoperta 10 mila volte più grande di quello dei più moderni strumenti di osservazione del cosmo, con immagini di risoluzione 50 volte superiore a quelle di Hubble. Lo SKA, che dovrebbe iniziare a rivelare i primi dati scientifici nel 2020, aprirà una finestra senza precedenti su supernove, buchi neri, energia oscura e tracce dei primi attimi dell'Universo.

24 luglio 2016 Elisabetta Intini
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Il racconto del decennio (1919-1929) che condusse un'Italia povera, ferita e delusa dalla Grande guerra nelle braccia di Mussolini. E ancora: distanziamento, lockdown, ristori... tutte le analogie fra la peste di ieri e il covid di oggi; come Anna Maria Luisa, l'ultima dei Medici, salvò i tesori artistici di Firenze; dalla preistoria in poi, l'impatto dell'uomo sull'ambiente e sul paesaggio.

ABBONATI A 29,90€

Il cervello trattiene senza sforzo le informazioni importanti per sopravvivere. Qual è, allora, il segreto per ricordare? Inoltre: gli ultimi studi per preservare la biodiversità; la più grande galleria del vento d'Europa dove si testano treni, aerei, navi; a che punto sono i reattori che sfruttano la fusione nucleare.


ABBONATI A 29,90€

Litigare fa ammalare? In quale sport i gatti sarebbero imbattibili? Perché possiamo essere cattivi con gli altri? Sulla Luna ci sono nuvole? Queste e tante altre domande e risposte, curiose e divertenti, sul nuovo numero di Focus D&R, d'ora in poi tutti i mesi in edicola!

ABBONATI A 29,90€
Follow us