Il panorama marziano ripreso da Curiosity

Giorno dopo giorno arrivano nuove immagini di Marte scattate da Curiosity. In questa fotogallery vi presentiamo il primo panorama a colori del pianeta visto dal cratere Gale.
Tutte le foto di Curiosity - lo speciale con tutte le ultime notizie e video di Curiosity

675227main_pia16029-full_full675503main_pia16035-full_full675819main_pia16042-full_full675358main_pia16032-full_full675732main_pia16040-full_full674861main_pia16012-full_full675847main_pia16043-full_full675522main_pia16034-full_fullgetmediumimagemsl_mardi_heatshield_distant_processed_lakdawallamarspanoramaApprofondimenti
675227main_pia16029-full_full

La prima immagine a colori - ad alta risoluzione e a 360 gradi - del cratere Gale è arrivata. È stata scattata con la Mast Camera, o Mastcam, la fotocamera di navigazione posta sull'"albero" del rover.
Clicca sul più in basso e poi sulle frecce in alto che compariranno per navigare nella foto.

675503main_pia16035-full_full

In questo particolare del panorama marziano si notano i segni lasciati dai razzi che tenevano sospesa la sky crane, la gru sospesa che ha calato il rover.

675819main_pia16042-full_full

In queste due immagini, giunte sulla Terra non ancora a risoluzione piena, si può intuire gli effetti della caduta del modulo di discesa (sky crane) che ha "posato" Curiosity.
Dopo aver terminato il suo lavoro è volato via ed è precipitato a circa 650 metri di distanza.
Nella foto a sinistra si nota una specie di sbuffo di polvere che - 45 minuti dopo, foto a destra - non è più visibile. Si potrebbe trattare dell'impatto del modulo di discesa sul suolo marziano.
Quando arriveranno a Terra le immagini ad alta risoluzione per gli ingegneri della Nasa sarà più facile confermare questa affascinante ipotesi.

675358main_pia16032-full_full

Un altro particolare del cratere Gale con in primo piano i segni dei razzi lasciati dalla sky crane.

675732main_pia16040-full_full

Un'altra immagine panoramica del cratere Gale con in primo piano la fiancata sinistra di Curiosity. In lontananza si vedono i confini del cratere Gale.

674861main_pia16012-full_full

Una panoramica a 360 gradi, dall'alto, del rover ripresa con la camera posta sull'albero di Curiosity. la foto è composta di varie immagini (a bassa risoluzione).

675847main_pia16043-full_full

675522main_pia16034-full_full

getmediumimage

msl_mardi_heatshield_distant_processed_lakdawalla

Curiosity ha scattato questa foto durante l'atterraggio e mostra lo scudo protettivo di 4,5 metri che si è appena staccato. L'immagine è stata ripresa 2 minuti e mezzo prima del "touchdown" e 3 secondi dopo il distacco dello scudo termico.

È la prima foto ad alta risoluzione inviata dalla fotocamera Mars Descent Imager (MARDI), lo strumento che - come le telecamere poste sulle macchine di Formula 1 - ha ripreso l'atterraggio della sonda (guarda tutto il video). 

Curiosity per il momento ha spedito a Terra tutte le immagini a bassa risoluzione scattate durante la fase di atterraggio, da cui è stato tratto questo video, e soltanto questa immagine ad alta risoluzione.

Non c'è da stupirsi. In questo momento è più importante per gli scienziati della Nasa ricevere i primi dati scientifici e i dati per calibrare gli strumenti e verificarne lo stato. 

La foto è stata "trovata" tra le immagine grezze inviate da Curiosity da Emily Lakdawalla, una ricercatrice della Planetary Society.

Foto: NASA / JPL / MSSS / Emily Lakdawalla

Tutto lo speciale con le foto e i video di Curiosity

marspanorama

Quale sarebbe il panorama intorno a voi, se vi trovaste a fianco di Curiosity? Un fotografo estone, Andrew Bodrov, ha provato a immaginarlo, anzi, ha fatto di meglio: incollando 407 foto scattate dalle due telecamere del rover marziano ha elaborato uno scenario interattivo del suolo, e dello sfondo, che circondano il laboratorio su ruote della Nasa.

Se navigate nell'immagine con l'aiuto del mouse (provateci, a questo link) potrete gustare scorci suggestivi del Pianeta Rosso catturate dal rover nell'arco di 13 giorni, grazie a due telecamere Mastcam montate sulla "testa" di Curiosity, in grado di riprendere immagini ad alta risoluzione e anche video.

L'immagine di 4 miliardi di pixel ha richiesto un paio di settimane di lavoro in cui Bodrov ha raccolto le immagini e aggiunto con Photoshop lo sfondo del cielo marziano e un'immagine del rover stesso presa da una precedente foto scattata nei mesi scorsi.

Tutti i video, le gallery e i post relativi a Curiosity

La prima immagine a colori - ad alta risoluzione e a 360 gradi - del cratere Gale è arrivata. È stata scattata con la Mast Camera, o Mastcam, la fotocamera di navigazione posta sull'"albero" del rover.
Clicca sul più in basso e poi sulle frecce in alto che compariranno per navigare nella foto.