Spazio

Il nuovo ritratto di Giove

Hubble approffitta dell'avvicinamento di Giove e scatta un altro memorabile scatto del gigante gassoso.

Qualche giorno fa, Giove è arrivato vicino alla Terra e per vicino intendiamo quasi 668 milioni di chilometri. Il telescopio spaziale Hubble ha colto l'occasione per fotografarlo.

Hubble ha ripreso perfettamente gli aspetti più importanti di Giove, la colorata atmosfera e le due vaste tempeste cicloniche che non possono mai mancare in uno scatto gioviano: la Grande e la Piccola macchia rossa.

Clicca sulla foto per ingrandirla.

Al momento di questo iconico scatto, Giove era in opposizione. Cosa significa? Il Sole, la Terra e Giove erano allineati e il nostro pianeta si trovava esattamente tra gli altri due oggetti celesti.

Giove, il Sole e la Terra si allineano. Il culmine della congiunzione astrale tra Sole, Terra e Giove verrà raggiunto proprio oggi 7 aprile con il perigeo di Giove: sarà la combinazione perfetta per chi vuole osservare il gigante gassoso.

Dal tramonto di oggi sino all'alba di domani sarà visibile – condizioni meteo permettendo – nella costellazione della Vergine, e sarà più luminoso che mai proprio perché il suo disco, dalle dimensioni apparenti maggiori, rispetto alla Terra accoglierà la massima intensità di radiazione solare. Sarà possibile, con un po' di attenzione scorgere anche alcune delle lune del pianeta (vedi video a fine pagina).

L’immagine di Hubble è stata catturata con la Wide Field Camera 3 a bordo del telescopio spaziale, nell’ambito del programma Outer Planets Atmospheres Legacy (Opal), che si occupa proprio di studiare eventi atmosferici (venti, tempeste, cicloni e nuvole) nei pianeti più esterni. Nel 2014 è stata la volta di Urano, poi Giove, Nettuno e l’anno prossimo verrà inserito anche Saturno.

7 aprile 2017
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us