Spazio

Il lancio del nuovo spazioplano Tenacity sarà prima della fine del 2024

Uno "Space Shuttle" in versione mini, chiamato Tenacity, verrà lanciato da Cape Canaveral, alla volta della Stazione Spaziale Internazionale, entro fine anno.

Si avvicina il momento in cui un nuovo "space shuttle" lascerà la Terra alla volta della Stazione Spaziale Internazionale. Si tratta di uno "spazioplano" della Sierra Space - che non trasporterà equipaggi, ma solo carichi utili. Questa navicella Dream Chaser, chiamata Tenacity, è già arrivata al Kennedy Space Center della NASA in Florida.

I primi test. Prima di arrivare in Florida, lo spazioplano e il suo modulo cargo sono stati sottoposti a un test di vibrazioni sul sistema di "scuotimento per veicoli spaziali" più potente al mondo, nello Space Environments Complex dell'agenzia americana.

I prossimi passi. Dopo questi test, la navicella e il suo cargo saranno sottoposti all'esposizione a basse pressioni ambientali e temperature comprese tra -110°C e 150°C, una situazione simile a quella in cui si troveranno nello Spazio. Verranno poi sottoposti a interferenze acustiche ed elettromagnetiche. Il completamento dei lavori prevede controlli accurati sul sistema di protezione termica dello spazioplano e infine, il carico finale del materiale da portare in orbita.

Mini space shuttle. Dream Chaser è uno spazioplano che misura 10 metri in lunghezza e 4,5 metri in larghezza (lo Space Shuttle della NASA era lungo 56 metri e aveva un diametro di 8,7 metri). La struttura alata gli consente di trasportare merci da e verso la bassa orbita terrestre e atterrare su una pista come quella dello Space Shuttle della NASA.

Un super Cargo. Potrà trasportare fino a 3.400 kg di carico al suo interno e altri carichi utili all'esterno, dove non ci sarà pressurizzazione. Dream Chaser effettuerà almeno sette missioni-cargo verso la stazione spaziale, missioni volute dalla NASA per espandere i servizi di rifornimento commerciale nella bassa orbita terrestre.

Le future missioni potrebbero durare fino a 75 giorni e grazie alle capacità del modulo cargo Shooting Star potrà trasportare fino a 5.200 chilogrammi di carico. Mentre la navicella spaziale Dream Chaser è riutilizzabile e può riportare sulla Terra fino a 1.500 kg di carico, il modulo Shooting Star è progettato per essere abbandonato in quota e bruciare durante il rientro, dando modo di smaltire fino a 3.800 kg di spazzatura prodotta sulla ISS.

La missione. Come parte del processo di certificazione del sistema di veicoli per le future missioni di rifornimento, la NASA e Sierra Space metteranno alla prova lo spazioplano una volta che sarà in orbita. Mentre Dream Chaser Tenacity si avvicinerà alla stazione spaziale, condurrà una serie di manovre per dimostrare le sue capacità di avanzare, frenare, spostarsi e fermarsi del tutto in una data posizione.

Dopo aver completato la dimostrazione di manovrabilità, gli astronauti della stazione spaziale utilizzeranno il braccio robotico Canadarm2 per agganciare la navicella spaziale e attraccarla a un boccaporto rivolto verso Terra.

Primo lancio a fine 2024. Dopo essere rimasto nel laboratorio in orbita per circa 45 giorni, lo spazioplano verrà rilasciato e ritornerà per un atterraggio al Kennedy's Launch and Landing Facility. Lo spazioplano decollerà a bordo del nuovo razzo Vulcan della ULA (United Launch Alliance) dallo Space Launch Complex-41 presso la stazione spaziale di Cape Canaveral: il primo lancio è previsto per la fine del 2024.

30 maggio 2024 Luigi Bignami
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us