Spazio

Il codice Morse delle dune marziane

Che cosa sta cercando di dirci il Pianeta Rosso?

La telecamera HiRISE del Mars Reconnaissance Orbiter ha scattato questa foto lo scorso febbraio, poco più a sud del polo nord di Marte: l'immagine, appena rilasciata dalla Nasa, ritrae una porzione di dune che ricordano, nella forma, una scritta in codice Morse. Non è la prima volta che montagne di sabbia come queste sono avvistate sul Pianeta Rosso, ma la loro posizione permette di capire finalmente che cosa le ha plasmate.

Una visione più ampia della regione studiata da HiRISE. © NASA/JPL/University of Arizona

Posizione protetta. Le dune si trovano all'interno di una depressione circolare, forse un vecchio cratere da impatto, che ha limitato la quantità di sabbie marziane disponibili e influenzato l'attività dei venti. Quelle più lunghe e lineari sono causate dall'azione di venti bidirezionali che soffiano perpendicolarmente ai rilievi. Le dune puntiformi, chiamate barcanoidi, sono invece il risultato dell'interruzione di questo processo, anche se le dinamiche della loro formazione non sono chiare (per questo l'orbiter si è concentrato su di esse).

Quello della formazione di dune su Marte è un campo di studi stimolante, perché l'assenza di grandi quantità d'acqua sul pianeta permette di studiare l'azione dei venti in un modo che sulla Terra non è possibile. Quanto alla similitudine con il codice Morse, Veronica Bray, specialista di HiRISE che ha analizzato le foto della regione, ha provato a "tradurre" per Gizmodo il significato in alfabeto Morse delle dune.

Ecco il messaggio che ne è uscito:

NEE NED ZB 6TNN DEIBEDH SIEFI EBEEE SSIEI ESEE SEEE !!

12 luglio 2016 Elisabetta Intini
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

L’incredibile vita di Guglielmo Marconi, lo scienziato-imprenditore al quale dobbiamo Gps, Wi-Fi, Internet, telefonia mobile… Per i 150 anni della sua nascita, lo ricordiamo seguendolo nelle sue invenzioni ma anche attraverso i ricordi dei suoi eredi. E ancora: come ci si separava quando non c’era il divorzio; il massacro dei Tutsi da parte degli Hutu nel 1994; Marco De Paolis, il magistrato che per 15 anni ha indagato sui crimini dei nazisti; tutte le volte che le monarchie si sono salvate grazie alla reggenza.

ABBONATI A 29,90€

Nutritivo, dinamico, protettivo: il latte materno è un alimento speciale. E non solo quello umano. Molti mammiferi producono latte, con caratteristiche nutrizionali e di digeribilità diverse. Ma qual è il percorso evolutivo che ha portato alla caratteristica più "mammifera" di tutte? Inoltre, ICub è stato testato per interagire con bambini autistici; quali sono i rimedi tecnologi allo studio per disinnescare il pericolo di alluvioni; all’Irbim di Messina si studia come ripulire il mare dagli idrocarburi; la ricerca delle velocità più estreme per raggiungere lo spazio e per colpire in guerra; il cinguettio degli uccelli e ai suoi molteplici significati.

ABBONATI A 31,90€
Follow us