Spazio

Risolto il problema: il telescopio Hubble è tornato operativo

Dopo settimane di stop, il telescopio Hubble è tornato a scrutare il cielo e a inviarci splendide cartoline. Ecco qual era il guasto e come è stato risolto.

Con grande felicità di astronomi e appassionati di Spazio, il telescopio spaziale Hubble è ritornato in attività e le prime immagini, seppure ancora poco elaborate e quindi in "bianco e nero", mostrano che sta funzionando al meglio. 

Stile Anni ottanta. Il telescopio si era bloccato il 13 giugno 2021 e da allora tutte le operazioni erano state ovviamente sospese. Il problema è stato ben presto identificato nel computer NSSC-1 (NASA Standard Spacecraft Computer-1), un computer progettato negli anni Ottanta che ha il compito di controllare e monitorare gli strumenti scientifici del telescopio.

Nel momento in cui il calcolatore è andato in tilt, tutti gli strumenti scientifici del telescopio si sono automaticamente bloccati. Dalla NASA hanno tentato più volte di accendere e spegnere il computer, ma senza alcun risultato, tanto che i tecnici dell'agenzia spaziale americana hanno provato a giocare la carta del computer di riserva. Ma anche questo tentativo è stato vano. In molti pensavano che ormai Hubble non sarebbe più tornato in vita. E invece...

Tensione troppo alta. Dopo una serie di tentativi di riaccensione è stato individuato il problema: la corrente elettrica che arrivava al computer aveva una valore di tensione troppo alto. Per eliminare questo inconveniente la NASA ha deciso di togliere il controllo di questo parametro al componente preposto a questo compito (l'Unità di Controllo della Potenza, PCU) e di affidarlo al computer di riserva, che ha così riportato la tensione al livello richiesto, consentendo di riattivare gli strumenti scientifici.

Ora Hubble è operativo e le prime immagini catturate sono quelle che vedete nell'apertura di questo articolo: a sinistra la coppia di galassie interagenti "ARP-MADORE2115-273" e a destra la galassia a spirale "ARP-MADORE0002-503". 

25 luglio 2021 Luigi Bignami
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

La vita, privata e politica, di Winston Churchill, il grande statista inglese che ha salvato il mondo dalla follia di Hitler. Il segreto della sua forza, le – non poche – debolezze, l'infanzia e i talenti dell'inquilino più famoso di Downing Street. E ancora: come nel 1021 il vichingo Leif Eriksson “scoprì” l'America; nella Vienna di Klimt; tutti gli inquilini del Quirinale; Tangentopoli e la fine della Prima Repubblica.

ABBONATI A 29,90€

Il lockdown e la rivoluzione digitale stanno cambiando il nostro modo di curarci. Ecco come gestire al meglio televisite e bit-terapie. Inoltre, gli impianti nucleari di nuova generazione; la prima missione del programma Artemis che ci riporterà sulla Luna; i vaccini e le infinite varianti del Coronavirus

ABBONATI A 31,90€
Follow us