Spazio

Hubble fotografa Ison in anteprima

Ad Aprile il telescopio spaziale ha immortalato la cometa mentre transitava a 600 milioni di chilometri dalla Terra: nonostante la grande distanza è già ben visibile la coda di ghiaccio.

A Novembre inoltrato un'ospite d'eccezione attraverserà il Sistema Solare: C/2012 S1 (ISON), una cometa meglio conosciuta come ISON, transiterà a 1,2 milioni di chilometri dalla superficie della nostra stella. Per allora dovremmo essere in grado di vederla ad occhio nudo, ma questi corpi celesti sono imprevedibili e fino all'ultimo non è detto che sia possibile.

Per fortuna l'occhio di Hubble, da tempo puntato su ISON, è riuscito a fotografarla con un certo anticipo. Quella che vedete è l'immagine dell'ammasso di roccia e ghiaccio catturata in Aprile.

Identikit e prime immagini di ISON, forse uno dei più grandi spettacoli astronomici del secolo
Benvenuti nel 2013, l'anno delle comete

L'immagine composita a falsi colori è il risultato della giustapposizione di più scatti realizzati con due diversi filtri: uno che lascia passare la luce rossa (visibile, appunto, in rosso nella foto) e uno che fa lo stesso con la luce giallo verde (in blu nell'immagine).

Le foto sono state scattate mentre la cometa viaggiava a tutta velocità a 600 milioni di chilometri dalla Terra. Tra un'esposizione e l'altra il corpo celeste si è visibilmente spostato: per realizzare un'unica immagine a più filtri, è stato necessario copiare e incollare lo scatto della cometa, allineandolo nella foto finale.

ISON si avvicina: altri scatti del telescopio Hubble

Questa osservazione aiuterà gli astrofisici a conoscere meglio orbita e attività interna della cometa, che per ora si è mostrata piuttosto attiva e con una coda molto visibile, nonostante la grande distanza: questa si forma quando il ghiaccio nel nucleo cometario sublima a causa del calore solare.

Guarda anche le foto e il video in time-lapse della Cometa di Pasqua
La cometa Pan-STARRS dà spettacolo dietro alla Tour Eiffel
Code nel cielo: le più belle foto di comete

18 luglio 2013 Elisabetta Intini
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us