Scienza

Gli esopianeti di Kepler e le loro strane orbite

Una nuova versione digitale del planetario di Kepler: le orbite dei pianeti extrasolari comparate a quelle dei corpi celesti del Sistema Solare.

Non sono palle di Natale ma modelli dei pianeti extrasolari scoperti da Kepler, in orbita attorno alle loro stelle. Ethan Kruse, dottorando in Astronomia dell'Università di Washington, ha realizzato un'animazione che compara i movimenti dei mondi alieni con la struttura e i moti orbitali del Sistema Solare, visibile sulla destra.

Quanti? I dati sulle orbite degli esopianeti sono stati tratti dalle osservazioni che Kepler ha compiuto tra il 2009 e il 2013. Prima che un guasto tecnico lo mettesse fuori gioco, il telescopio spaziale ha individuato 1.030 esopianeti e 2.740 possibili "candidati"; altri ne stanno spuntando dall'analisi dei suoi dati. Il video ne include 1.705 (comprende quindi, anche un buon numero di candidati non confermati), che fanno parte di 685 sistemi multiplanetari.

Come leggerlo. Mentre le orbite degli esopianeti sono rappresentate nella stessa scala del Sistema Solare, le loro dimensioni non lo sono: se lo fossero, molti piccoli pianeti terrestri risulterebbero invisibili. Si possono invece apprezzare le dimensioni relative degli esopianeti e le loro temperature (le legende sono a lato).

Non siamo la norma. Come si vede, il Sistema Solare è tutto, fuorché un modello di funzionamento planetario: dopo l'era di Kepler, è risultato chiaro che lo schema che vede i pianeti rocciosi all'interno, i giganti gassosi nel mezzo e i mondi ghiacciati all'esterno non è più diffuso di altri, ma è solo un granello di sabbia in un Universo complesso e multisfaccettato.

3 dicembre 2015 Elisabetta Intini
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Ascesa e declino di Sparta, la polis greca che dominò il Peloponneso con la sua incredibile forza militare e un'organizzazione sociale che forgiava soldati e cittadini pronti a tutto. Perché Beethoven cambiò per sempre il mondo della musica; gli esordi dell'Aids, l'epidemia che segnò un'epoca.

ABBONATI A 29,90€
Questo numero di Focus è speciale perchè l'astronauta dell'Esa Luca Parmitano ci ha affiancato per realizzare un giornale dedicato alle frontiere della scienza, dalla caccia agli esopianeti alla lotta contro il coronavirus fino agli organi stampati in 3d. Grazie Luca per i tuoi consigli e suggerimenti!
ABBONATI A 29,90€

Cosa posso comprare nel mondo con un euro? Perché i crackers hanno i buchi? Dove vanno i gatti quando spariscono da casa? Quanto può dormire un batterio? Correre una maratona fa ringiovanire? Con Focus D&R trovi più di 250 risposte rigorosamente scientifiche alle domande più curiose, divertenti e (anche) un po' folli che potresti mai immaginare.

 

 

ABBONATI A 14,90€
Follow us