Spazio

Galassia nana scoperta in orbita attorno alla Via Lattea

La nuova galassia satellite appena scoperta è poco definita e poco luminosa, ma potrebbe essere la quarta più grande, alla distanza di 116 kiloparsec dal Sole.

La nostra Galassia, la Via Lattea, non è una galassia qualunque. Non lo sarebbe neppure se non ospitasse la vita (quantomeno la nostra), perché benché piccola rispetto a tanti "mostri" dell'Universo (vedi Le galassie-mostro e la piccola Via Lattea) è così ampia (circa 100.000 anni luce) e così ricca di massa da esercitare sullo Spazio circostante una profonda influenza. Nell'area del suo campo gravitazionale, per esempio, ci sono numerose altre galassie che le fanno da satelliti e le orbitano attorno come fossero pianeti di una stella.

Un team di astronomi coordinati da Gabriel Torrealba (University of Cambridge, UK) ha scoperto la quarta più grande di queste galassie satelliti a circa 380.000 anni luce di distanza dal Sole (116 kiloparsec): è la galassia nana Crater 2, nella costellazione del Cratere, che si aggiunge alle 48 galassie satelliti finora note influenzate dal campo gravitazionale della Via Lattea.

Le Nubi di Magellano e le loro polveri interstellari secondo Planck. © ESA and the Planck Collaboration

Le galassie nane sono la classe di agglomerati più comune nell'Universo. Sono di debole luminosità, con confini poco definiti, composte da pochi miliardi di stelle e ampie anche solo un centesimo della Via Lattea e sono perciò generalmente difficili da identificare.

La galassia nana del Sagittario, scoperta nel 1994, è la più estesa tra i satelliti della Via Lattea, in particolare perché è deformata e allungata nella nostra direzione proprio dall'attrazione gravitazionale che la Galassia esercita su di essa. Subito dopo ci sono le Nubi di Magellano, i due più grandi e luminosi satelliti che orbitano attorno alla Via Lattea.

La nostra più vicina galassia satellite si trova a 163.000 anni luce (50 kiloparsec), la più lontana a 717.000 anni luce (220 kiloparsec), mentre la più vicina grande galassia indipendente, simile alla Via Lattea, è Andromeda, a 2.282.000 anni luce dal Sole (700 kiloparsec).

Crater 2 era finora sfuggita all'osservazione perché è molto rarefatta, le sue stelle sono cioè molto distanziate l'una dall'altra, e questo rende ancora più difficile misurarla. Secondo Torrealba, l'ampiezza della parte di Crater 2 da cui ci arriva il 50% della sua luminosità (half-light diameter) potrebbe essere di appena 7.000 anni luce.

Vedi anche

20 aprile 2016 Raymond Zreick
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us