Spazio

FLEX, il nuovo rover lunare privato che verrà lanciato nel 2026

Un nuovo rover lunare è stato svelato per una prossima missione sulla Luna: FLEX sarà lanciato a bordo di un'astronave SpaceX.

Mentre è ancora vivo l'entusiasmo per l'annuncio della NASA dei quattro astronauti che il prossimo anno saranno lanciati verso la Luna, Astrolab, una società spaziale con sede a Hawthorne, in California, ha fatto sapere di aver raggiunto un accordo con SpaceX per lanciare un proprio rover sulla Luna. Si chiamerà Flexible Logistics and Exploration (FLEX) e sarà a bordo di una missione della nave spaziale Starship.

Secondo quanto dichiarato da Astrolab la missione è prevista per la metà del 2026. Quando arriverà, FLEX sarà il rover più grande e versatile che abbia mai lavorato sulla superficie lunare, in grado di trasportare fino a 1.500 kg di merci.

ANCHE CONTROLLABILE A DISTANZA. Nelle foto rilasciate da Astrolab, FLEX assomiglia a un'auto a quattro ruote di piccola cilindrata e con un peso di oltre due tonnellate a pieno carico. Sarà in grado di trasportare due astronauti, che potranno guidare il veicolo con le proprie mani.

Dotato di quattro ruote, può superare vari tipi di ostacoli e terreni. FLEX è inoltre progettato per essere controllato a distanza in assenza di operatori in persona ed è dotato di un braccio robotico.

Il rover FLEX è in grado di superare ostacoli di vario tipo che gli astronauti incontreranno in prossimità del Polo Sud, dove si prevede di costruire la prima base lunare.
Il rover FLEX è in grado di superare ostacoli di vario tipo che gli astronauti incontreranno in prossimità del Polo Sud, dove si prevede di costruire la prima base lunare. © Astrolab

CI ANDREMO ANCHE SU MARTE? Spiega Jaret Matthews, amministratore delegato di Astrolab: «Abbiamo creato un sistema logistico in grado di ospitare un'ampia varietà di merci. Prevediamo che questo approccio contribuirà a stabilire un avamposto lunare permanente sulla Luna a un costo inferiore e con tempi più contenuti rispetto a quanto previsto in precedenza». Gli ingegneri di FLEX prevedono inoltre che il rover potrebbe operare anche in future missioni su Marte.

10 aprile 2023 Luigi Bignami
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us