Il fantasma più freddo dell'Universo

Lo ha fotografato ALMA per Halloween.

jpl_pia17551
|NRAO/AUI/NSF/NASA/STScI/JPL-Caltech

Nella notte più terrificante dell'anno, tra streghe, vampiri e creature dell'oltretomba, la figura eterea di un fantasma appare dalla profondità del cosmo. A catturare l'immagine di questo spettro spaziale che vanta il primato del luogo più freddo di tutto l'Universo sono state le 66 antenne di ALMA (Atacama Large Millimeter/submillimeter Array), il radiotelescopio dell'ESO in Cile.
Il misterioso oggetto altro non è che la nebulosa planetaria Boomerang, una specie di frigorifero cosmico che raggiunge l’abissale temperatura di 1 grado Kelvin, pari a meno 272 gradi sotto lo zero Celsius. Considerando che a meno di -273.15°C non si può scendere, diventa chiaro che non basterà una sciarpa di lana per resistere qui. La nebulosa è infatti così fredda che neanche la radiazione cosmica di fondo, risalente a poco dopo il Big Bang, regge il confronto.

Altri fantasmi e mostri dallo spazio per la notte di Ognissanti: da paura!
Quali sono le origini della festa di Halloween?
Tra zucche e streghe scopri la mappa delle Halloween italiane.

31 Ottobre 2013 | Rebecca Mantovani