Scienza

ExoMars sta bene, la prima foto di CaSSIS

Prove generali di funzionamento per sofisticata camera, che ritrarrà Marte da diverse angolazioni: per ora, la sonda si "allena" su una porzione stellata di cielo.

ExoMars gode di perfetta salute e prosegue la sua "navigazione" verso Marte. La conferma, a un mese esatto dal lancio della prima parte della missione, arriva da uno scatto - questa volta, reale! - della camera CaSSIS, la più sofisticata camera a colori mai inviata su Marte, che riuscirà a ottenere immagini stereoscopiche del Pianeta Rosso, fotografando le stesse aree da diverse angolazioni.

Riscaldamento. La camera non è stata creata per fotografare il cielo stellato, ma è questo l'unico soggetto disponibile a 83 milioni di km dalla Terra (sui 500 milioni di km totali per raggiungere la meta), dove si trova ora la sonda. Lo scatto ritrae una porzione a caso del cielo vicino al polo sud celeste, ed è composta da due inquadrature delle stesse stelle (indicate dalle frecce) prese da due angolazioni leggermente diverse, per testare i meccanismi di rotazione e puntamento dello strumento.

La stessa porzione di cielo fotografata da due diverse angolazioni. © ESA/Roscosmos/CaSSIS

Servizio completo. Raggiunta l'orbita marziana, CaSSIS sfrutterà lo stesso sistema per studiare nel dettaglio alcune strutture della superficie del pianeta, come potenziali fonti di gas e vulcani. Altre immagini saranno acquisite dal lander dimostrativo Schiaparelli durante la sua discesa di 6 minuti verso la superficie, poco prima dell'ammartaggio.

Check-up. Sia il lander sia il Trace Gas Orbiter, l'orbiter che da 400 km dalla superficie annuserà l'atmosfera a caccia di metano, funzionano in modo nominale e hanno già superato a pieni voti il primo controllo degli strumenti, inclusi batterie, sistemi di comunicazione e navigazione e payload scientifici, gran parte dei quali di produzione italiana.

14 aprile 2016 Elisabetta Intini
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Ascesa e declino di Sparta, la polis greca che dominò il Peloponneso con la sua incredibile forza militare e un'organizzazione sociale che forgiava soldati e cittadini pronti a tutto. Perché Beethoven cambiò per sempre il mondo della musica; gli esordi dell'Aids, l'epidemia che segnò un'epoca.

ABBONATI A 29,90€
Questo numero di Focus è speciale perchè l'astronauta dell'Esa Luca Parmitano ci ha affiancato per realizzare un giornale dedicato alle frontiere della scienza, dalla caccia agli esopianeti alla lotta contro il coronavirus fino agli organi stampati in 3d. Grazie Luca per i tuoi consigli e suggerimenti!
ABBONATI A 29,90€

Cosa posso comprare nel mondo con un euro? Perché i crackers hanno i buchi? Dove vanno i gatti quando spariscono da casa? Quanto può dormire un batterio? Correre una maratona fa ringiovanire? Con Focus D&R trovi più di 250 risposte rigorosamente scientifiche alle domande più curiose, divertenti e (anche) un po' folli che potresti mai immaginare.

 

 

ABBONATI A 14,90€
Follow us