Spazio

ExoMars 2 slitta al 2020

La seconda missione ExoMars, inizialmente prevista per il 2018 slitta al 2020. Il rinvio è dovuto ai ritardi nelle costruzione della sonda e nella consegna degli strumenti scientifici.

La conferma ufficiale è giunta solo il 2 maggio, dopo la presentazione di una relazione di un team di esperti delle due agenzie spaziali, quella europea (ESA) e quella russa (Roscosmos). Ma l’eventualità era nell’aria già da prima della partenza della prima sonda ExoMars: la seconda missione del programma ExoMars, quella destinata a portare un rover europeo sulla superficie del Pianeta Rosso e inizialmente in calendario per il 2018, slitta di due anni. Per la precisione, al luglio del 2020, prima finestra utile.

Le cause. Le ragioni del rinvio, che inizialmente sembravano dipendere soprattutto da ritardi e problemi nell'erogazione dei finanziamenti, sono dovuti in realtà ai ritardi nelle attività industriali e nella consegna del payload scientifico (gli strumenti per gli esperimenti e le rilevazioni sul suolo marziano). Tenendo conto di questi aspetti, spiega il comunicato stampa ESA, gli esperti hanno suggerito come finestra di lancio più adatta a garantire il successo della missione quella del 2020.

3 maggio 2016
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

La vita straordinaria di Rita Levi-Montalcini, l'unica scienziata italiana premiata con il Nobel: dall'infanzia dorata alle leggi razziali, dagli studi in America ai legami con una famiglia molto unita, colta e piena di talenti. E ancora: l'impresa in Antartide di Ernest Shackleton; i referendum che hanno cambiato il corso della Storia; le prime case popolari del quartiere Fuggerei, ad Augusta; il mito, controverso, di Federico Barbarossa.

ABBONATI A 29,90€

Tutto quello che la scienza ha scoperto sui buchi neri: fino a 50 anni fa si dubitava della loro esistenza, ora se ne contano miliardi di miliardi. Inoltre, come funziona la nostra memoria; l'innovativa tecnica per far tornare a camminare le persone paraplegiche; la teconoguerra in Ucraina: quali sono le armi tecnologiche usate.

ABBONATI A 31,90€
Follow us