Spazio

Il telescopio spaziale James Webb adocchia Earendel, la stella più lontana dell'Universo

Un anno dopo il telescopio spaziale Hubble anche il James Webb osserva Earendel, la stella più lontana dell'Universo. E ne fornisce un'immagine straordinaria.

È una vera staffetta quella in corso tra il telescopio spaziale Hubble e il telescopio spaziale James Webb: l'uno scopre un oggetto, l'altro lo studia e ne approfondisce le caratteristiche. L'ultimo esempio riguarda la stella Earendel.

A poco più di un anno dall'osservazione da parte di Hubble, la stella – il cui nome significa in inglese antico significa "Stella del mattino", ma che in realtà è la stella più lontana mai osservata fino ad oggi – è stata "adocchiata" dal telescopio James Webb, che ne ha realizzato un'immagine sofisticata che, come in una macchina del tempo, ci porta a quando la stella aveva "solo" un miliardo di anni. 

Lente gravitazionale più telescopio James Webb uguale...

È stato possibile studiare questa stella, che si trova nella galassia Sunrise Arc, che di fatto è la galassia più ingrandita mai rilevata del primo miliardo di anni dell'Universo, grazie a due elementi: l'elevata tecnologia del Webb Telescope e il fenomeno, noto come lente gravitazionale, che permette di ingrandire in modo naturale un oggetto lontanissimo la cui luce interferisce con un oggetto di grande massa, come una o più galassie. 

Cosa c'è oltre. Sia Hubble sia Webb, infatti, sono stati in grado di rilevare Earendel grazie all'allineamento della stella con l'ammasso di galassie WHL0137-08. Tale ammasso, situato tra noi e la stella, è così massiccio da deformare lo spaziotempo, dando modo, così, di osservare cosa c'è al di là di esso agendo come fosse una lente di ingrandimento. Stando alle analisi eseguite, la stella Earendel subisce un ingrandimento di almeno 4.000 volte. 

Il telescopio Webb ci dice che Earendel è una "stella massiccia di tipo B"

Lo strumento NIRCam (Near-Infrared Camera) a bordo di Webb rivela che l'astro, soprannominato Earendel, è una "stella massiccia di tipo B", più di due volte più calda del nostro Sole e circa un milione di volte più luminosa.

C'è una compagna? Spesso stelle di questa massa hanno stelle compagne: gli astronomi non si aspettavano certo che Webb rivelasse compagne di Earendel, poiché se ci fossero sarebbero così vicine da risultare indistinguibili, tuttavia, basandosi esclusivamente sui colori di Earendel rilevati da Webb, gli astronomi ipotizzano di intravedere "indizi" di una stella compagna più fredda.

14 agosto 2023 Luigi Bignami
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us