Scienza

Se l’astrologia fosse una scienza ci sarebbero 13 segni?

Se l’astrologia fosse una scienza ci sarebbero 13 segni?

Sì, perché ogni tanto qualcuno si ricorda dell’Ofiuco (o Serpentario, cioè portatore di serpenti), costellazione poco nota ma a tutti gli effetti appartenente allo zodiaco. Le costellazioni zodiacali, infatti, hanno di particolare che sono attraversate dal Sole: in un certo periodo dell’anno, per esempio, questo sembra proiettarsi (osservando dalla Terra) nel Capricorno, piuttosto che nell’Ariete e così via.

(Sai tutto sugli oroscopi? Fai il test!)

Ofiuco, questo sconosciuto
Ma tra il 30 novembre e il 18 dicembre, il Sole transita anche tra le stelle di Ofiuco, che gli antichi Greci identificavano in Asclepio (Esculapio per i Latini), dio della medicina, che infatti è raffigurato con un bastone attorno al quale è avvolto un serpente.

I segni del Body Painting
VAI ALLA GALLERY (N foto)

Ci hanno fregato
Ofiuco, quindi è l’unica costellazione zodiacale che non è associata a un segno. I motivi sono diversi: per esempio, lo zodiaco è diviso arbitrariamente in 12 segni di uguale ampiezza (13 non era un numero altrettanto evocativo), e i confini delle costellazioni, da quando esiste lo zodiaco tradizionale, sono in parte cambiati a causa della precessione degli equinozi e delle bizze degli uomini (un tempo, alcune delle stelle di Ofiuco si consideravano dello Scorpione). Per trarsi d’impaccio, gli astrologi distinguono perciò i “segni” (12) dalle “costellazioni” (13) zodiacali. Anche se Ofiuco era stato descritto già da Tolomeo nel II secolo.

16 gennaio 2012
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Ascesa e declino di Sparta, la polis greca che dominò il Peloponneso con la sua incredibile forza militare e un'organizzazione sociale che forgiava soldati e cittadini pronti a tutto. Perché Beethoven cambiò per sempre il mondo della musica; gli esordi dell'Aids, l'epidemia che segnò un'epoca.

ABBONATI A 29,90€
Questo numero di Focus è speciale perchè l'astronauta dell'Esa Luca Parmitano ci ha affiancato per realizzare un giornale dedicato alle frontiere della scienza, dalla caccia agli esopianeti alla lotta contro il coronavirus fino agli organi stampati in 3d. Grazie Luca per i tuoi consigli e suggerimenti!
ABBONATI A 29,90€

Cosa posso comprare nel mondo con un euro? Perché i crackers hanno i buchi? Dove vanno i gatti quando spariscono da casa? Quanto può dormire un batterio? Correre una maratona fa ringiovanire? Con Focus D&R trovi più di 250 risposte rigorosamente scientifiche alle domande più curiose, divertenti e (anche) un po' folli che potresti mai immaginare.

 

 

ABBONATI A 14,90€
Follow us