Due spettacoli al prezzo di uno: aurora boreale e nubi nottilucenti

Il meglio dei fenomeni atmosferici racchiuso in un unico video girato in Scozia.

Anche presi singolarmente sono fenomeni che lasciano a bocca aperta (e occhi spalancati). Ma assistervi in una sola notte è un evento a dir poco eccezionale: il fotografo polacco Maciej Winiarczyk (qui il suo canale su YouTube) ha girato il filmato che state per vedere la notte del 4 agosto scorso a Caithness, in Scozia.

Inizialmente il video-maker era intenzionato a immortalare solamente il fenomeno delle nuvole nottilucenti (dal minuto 0:22). Queste nubi color argento si formano nella mesosfera a un'altezza di 75-85 chilometri, e sono visibili soprattutto nei mesi estivi alle alte latitudini e in condizioni climatiche particolarmente rigide. Sono probabilmente causate dall'attraversamento, da parte della luce solare, di sottili cristalli di ghiaccio che si formano sulle finissime particelle di polvere meteorica (o cenere vulcanica) sospese in atmosfera (guarda altre foto di questi "aloni" celesti).

Un tempo visibili esclusivamente alle latitudini polari si possono ammirare ora, talvolta, anche nei cieli europei, quando il Sole si trova appena sotto l'orizzonte e la sua luce si sta affievolendo.

Nubi nottilucenti osservate dalla ISS e nei cieli di Mosca

Ma nel bel mezzo della "danza" delle nubi nottilucenti un'altra meraviglia celeste fa la sua comparsa: l'aurora boreale (dal minuto 1:16; e, in tutto il suo colorato splendore, dal minuto 1:39), un fenomeno che ha origine dallo scontro delle radiazioni solari con la parte alta dell'atmosfera (per approfondire). Un'ospite gradita all'interno di una notte già di per sé indimenticabile.

Altri video e foto di aurore boreali: guarda
21 Agosto 2013 | Elisabetta Intini