Spazio

Di giorno è possibile fare osservazioni astronomiche?

I telescopi ottici di giorno non possono operare perché hanno bisogno del buio totale. Funzionano invece 24 ore su 24 i radiotelescopi,

I telescopi normali, cioè quelli ottici, di giorno non possono operare perché hanno assoluto bisogno del buio totale. Funzionano invece 24 ore su 24 i radiotelescopi, cioè quegli strumenti che raccolgono le onde radio provenienti dallo spazio, come grandi antenne riceventi.

Inquinamento elettromagnetico. Per i radiotelescopi la luce solare non è un problema. Lo sono molto di più le emissioni prodotte dai dispositivi elettronici che ormai nella vita quotidiana utilizziamo senza sosta, primi tra tutti i telefoni cellulari. Questi dispositivi producono una forma di inquinamento elettromagnetico che disturba la ricezione delle onde radio celesti. Tanto che molti radio-astronomi oggi sostengono che, se non verranno presi provvedimenti, la radioastronomia è destinata a scomparire da qui a pochi anni.

Silenzio. Ad Arecibo (Portorico), dove si trova il radiotelescopio fisso più grande del mondo, gli scienziati sono riusciti a ottenere una piccola vittoria: si sono conquistati otto ore di "silenzio radio" nelle ore notturne, per poter lavorare in pace.

Vedi anche

20 febbraio 2014
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

La forza sovrumana del lottatore greco Milone, i pugni di acciaio di John L. Sullivan, la determinazione di Alfonsina Strada nel voler partecipare, unica donna, al Giro d’Italia... I personaggi che si sono distinti nel mondo dello sport sono ovviamente tantissimi. A chi dare spazio, in occasione delle Olimpiadi? Scopritelo in edicola.

ABBONATI A 29,90€

I comportamenti, le regole, i codici e l'organizzazione del mondo vegetale. In più: gli strascichi della long Covid, l'importanza degli abbracci e alla scoperta di Abel, un androide dell’Università di Pisa nato per interagire con noi umani.

ABBONATI A 29,90€
 
È vero che il mare non è sempre stato blu? La voglia di correre è contagiosa? Perché possiamo essere crudeli con gli altri? Si possono deviare i fulmini? Che cosa fare (e cosa non fare) per piacere di più? Queste e tantissime altre domande e risposte, sempre curiose e divertenti, sul nuovo numero di Focus D&R, in edicola.
ABBONATI A 29,90€
Follow us