Giove colpito da un asteroide

Un lampo, un'esplosione: è quello che hanno osservato nelle ultime ore astronomi e astrofili osservando Giove al telescopio, in attesa del passaggio di due asteroidi in prossimità della Terra.

jupiter_impact_2012-09-10
|

Immagini e notizie da Giove, il pianeta gassoso # Una finestra sull'Universo, di Mario Di Martino # Effetto Terra, di Luigi Bignami

Che cosa è successo su Giove? L'ipotesi che viene considerata come la più realistica è quella che vuole che un asteroide sia stato catturato dalla gravità del pianeta gigante e sia perciò precipitato su di esso. Non è la prima volta che un fenomeno del genere viene osservato su Giove: nel giugno 2010 fu Anthony Wesley a osservare un fenomeno del genere. In entrambi i casi, però, è nulla in confronto a quanto il mondo intero ebbe modo di osservare nel 1994, quando la cometa Shoemaker-Levy 9 dopo essere stata catturata dalla gravità gioviana ed essere stata spezzata in una ventina di grossi frammenti, precipitò su Giove bombardando letteralmente la sua "superficie" gassosa.

 

Ancora una volta, tuttavia, il fenomeno riporta all'attenzione il problema degli asteroidi che possono passare vicino ai pianeti e, in casi seppur eccezionali, precipitare su di essi. La Terra, per esempio, verrà "sfiorata" - in termini astronomici - da un asteroide il 14 settembre, quando un oggetto di 310 metri di diametro passerà a una distanza sette volte quella tra la Terra e la Luna, ossia a circa 2.700.000 km da noi. E sempre lo stesso giorno un altro oggetto di ben 1,1 km di diametro transiterà a 22,7 volte la distanza Terra-Luna, circa 8.700.000 km (29 secondi/luce).

 

11 settembre 2012