Spazio

Sonda Dawn: nuovi quesiti da Cerere

Suspense spaziale: nuove sorprendenti immagini da Cerere mentre la sonda Dawn si avvicina alla sua orbita più bassa.

La sonda Dawn (Nasa) continua la lenta manovra di avvicinamento e inserimento nell'orbita di Cerere: se tutto va secondo i calcoli, sabato 6 giugno raggiungerà la quota stabilita di 4.400 km. Negli ultimi giorni, da 5.100 km d’altezza, ha ripreso immagini che mostrano con chiarezza particolari inferiori al mezzo chilometro di diametro (480 metri).

La Nasa ha però pubblicato una sola immagine, quella che vediamo qui sopra e, sotto, in un ingrandimento: la foto mostra un’area poco distante dell’ormai famoso cratere con le macchie bianche (video).

Un ingrandimento della foto di apertura. Si osservano chiaramente le lunghe corone di piccoli crateri la cui origine è al momento misteriosa.

Corone di crateri. L’immagine mostra dettagli di grande interesse, a partire da una serie di corone di piccoli crateri. Sulla loro origine vi sono diverse ipotesi. Una vuole che siano il risultato di sciami di meteoriti generati dalla frammentazione di un unico oggetto. Un’altra, invece, che siano degli eiecta, ossia prodotti da materiale espulso e ricaduto in seguito all’impatto di un asteroide con Cerere. Un’altra ancora vuole che sotto le lunghe catene di piccoli crateri vi siano delle fratture, e che il terreno sia collassato...

Per avere qualche certezza in più, non manca molto! Tra qualche settimana cominceranno ad arrivare a Terra molte immagini, più ravvicinate, e il livello di dettaglio salirà a oggetti di 400 metri. E Cerere comincerà a dare agli scienziati almeno qualche risposta ai tanti interrogativi che pone.

29 maggio 2015 Luigi Bignami
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us