Spazio

Il rover Curiosity ha scoperto questo bel meteorite ferroso su Marte

Durante l'esplorazione sul suolo di Marte il rover Curiosity si è imbattuto in un meteorite ferroso, su cui sono evidenti i "segni" prodotti dalla pur flebile atmosfera marziana.

Qualche volta i rover marziani, lungo il loro cammino, si imbattono in rocce che non sono originarie del pianeta. È un po' quel che succede anche sulla Terra: ogni tanto si possono incontrare rocce arrivate dallo spazio, i meteoriti. Su Marte la debolissima atmosfera permette ai "sassi dello spazio" di arrivare in maggiore quantità sulla superficie, mentre sulla Terra, dove l'atmosfera è molto più densa, sono moltissimi quelli che bruciano attraversandola.

Grigio su rosso. Nelle ultime settimane il rover Curiosity – che sta esplorando il Monte Sharp, un picco che si trova all'interno del cratere Gale – ha messo gli occhi su un meteorite metallico. I geologi lo hanno facilmente individuato perché spicca sul terreno marziano, che ha un colore tendenzialmente rossastro, mentre il meteorite è grigio scuro. 

Dettaglio di un meteorite, Marte
Un dettaglio del meteorite "Cacao" mostra una serie di formazioni tubolari (regmaglypts) prodotte dai gas che si formarono mentre l'oggetto precipitava nell’atmosfera. © NASA/JPL/Caltech/MSSS

Inoltre a differenza delle rocce che costituiscono la superficie, che sono butterate e polverose perché per lo più di origine vulcanica, il meteorite ha un aspetto metallico. Presenta, inoltre, una struttura esterna che dimostra che ha comunque attraversato un'atmosfera riscaldandosi almeno in parte.

Vaporizzato. Dalle analisi eseguite dai geologi della NASA, sia attraverso le immagini che sono arrivate a terra, sia attraverso la vaporizzazione del piccolo masso, utilizzando il laser a bordo del rover che ne permette lo studio chimico, si è potuto stabilire che si tratta di un meteorite composto principalmente da nichel e ferro.

Osservandone il colore gli è stato dato il nome di "Cacao". Le sue dimensioni sono contenute, con un "asse maggiore" di circa 30 centimetri. Un elemento interessante da osservare sono i solchi presenti nel meteorite che in termini geologici sono chiamati regmaglypts, i quali si formano a causa dell'ablazione durante la caduta nell'atmosfera: infatti pur essendo – quella marziana – un'atmosfera molto sottile, è comunque in grado di creare un attrito tale da riscaldare la superficie del meteorite. Ciò provoca vortici di gas caldo che fondono la parte superficiale della roccia, creando le caratteristiche forme tubolari. 

Rari, ma sopravvissuti. I meteoriti a composizione ferro-nichel sono piuttosto rari, tali da costituire solo il sei percento tra quelli che arrivano sulla Terra, ma anche su Marte. Tuttavia grazie alla loro composizione sono quelli che sopravvivono maggiormente durante l'attraversamento delle atmosfere e dunque sono presenti in maggior quantità nelle diverse collezioni scientifiche e non. 

Per gli scienziati sono di grande interesse perché la maggior parte proviene dai nuclei di planetesimi frantumati, che si formarono all'inizio del Sistema Solare.

 Quindi sono oggetti antichissimi di grande valore scientifico. Va ricordato che il compito di Curiosity, che si avvicina al suo 3.750mo giorno marziano di esplorazione, è quello di studiare la storia del cratere Gale e la scoperta di questo meteorite è solo un regalo in più fatto ai geologi.

14 febbraio 2023 Luigi Bignami
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

L’incredibile vita di Guglielmo Marconi, lo scienziato-imprenditore al quale dobbiamo Gps, Wi-Fi, Internet, telefonia mobile… Per i 150 anni della sua nascita, lo ricordiamo seguendolo nelle sue invenzioni ma anche attraverso i ricordi dei suoi eredi. E ancora: come ci si separava quando non c’era il divorzio; il massacro dei Tutsi da parte degli Hutu nel 1994; Marco De Paolis, il magistrato che per 15 anni ha indagato sui crimini dei nazisti; tutte le volte che le monarchie si sono salvate grazie alla reggenza.

ABBONATI A 29,90€

Nutritivo, dinamico, protettivo: il latte materno è un alimento speciale. E non solo quello umano. Molti mammiferi producono latte, con caratteristiche nutrizionali e di digeribilità diverse. Ma qual è il percorso evolutivo che ha portato alla caratteristica più "mammifera" di tutte? Inoltre, ICub è stato testato per interagire con bambini autistici; quali sono i rimedi tecnologi allo studio per disinnescare il pericolo di alluvioni; all’Irbim di Messina si studia come ripulire il mare dagli idrocarburi; la ricerca delle velocità più estreme per raggiungere lo spazio e per colpire in guerra; il cinguettio degli uccelli e ai suoi molteplici significati.

ABBONATI A 31,90€
Follow us