Spazio

Confermata data e luogo d'atterraggio di Philae sulla cometa 67/P

L'agenzia spaziale europea ha confermato la data del 12 novembre come giorno di discesa di Philae sulla cometa.

Nelle ultime ore l’ESA ha deciso: la sonda Philae, rimasta aggrappata a Rosetta per oltre 10 anni, partirà alla volta della cometa 67/P Churiumov-Gerasimenko alle 9:30 del 12 novembre dove atterrerà alle 16:35, ora italiana.

Deciso, senza possibilità di tornare sui propri passi, anche il luogo d’atterraggio: il punto “J” che si trova sulla testa della cometa.

In questi giorni Rosetta si trova a soli 10 km dalla sua superficie e sta fotografando con estremo dettaglio il luogo prescelto per la discesa di Philae.

Il pericolo maggiore sembra essere il gran numero di sassi più grossi di 50 cm. Ne sono stati contati a migliaia e potrebbero far ribaltare Philae nel momento in cui poggerà le sue zampe sul suolo della cometa.

L'ultimo "selfie" realizzato da Philae attraccato a Rosetta. Sulla sfondo la cometa

Durante la discesa Rosetta riprenderà Philae mentre quest’ultima eseguirà una serie di esperimenti che vanno dall’analisi delle polveri fino a quelle dei gas che fuoriescono dalla cometa per avere un’idea la più precisa possibile dell’ambiente attorno a Chury (il nome amichevole dato alla cometa).

Una volta sulla superficie, Philae riprenderà il panorama circostante e dopo un’ora inizierà una serie di esperimenti che dureranno circa 64 ore, il tempo della durata delle batterie a bordo della sonda.

Sia su Rosetta che su Philae c’è molta tecnologia italiana ed è per questo che l’Agenzia Spaziale Italiana seguirà con la collaborazione della RAI passo dopo passo le fasi della discesa. La Rai realizzerà una diretta a partire dalle 15:30 su Rai Scuola, canale 146.

16 ottobre 2014 Luigi Bignami
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia torna con un nuovo numero ricco di approfondimenti appassionanti. Questo mese, uno speciale dedicato al fallito attentato a Hitler del 20 luglio 1944. Scopri come Claus von Stauffenberg pianificò l'Operazione Valchiria, la spietata rappresaglia che ne seguì e gli incredibili colpi di fortuna che salvarono il Führer da 40 attentati.

Esaminiamo anche come Stalin riuscì a sopravvivere ai numerosi tentativi di eliminarlo e i rischi corsi da Mussolini.

Esploriamo poi le grandi imprese come la conquista del K2, la spedizione che scalò la seconda cima più alta del mondo e la storia delle crociere con “E il navigar m’è dolce”, tra balli, sport, cibo e divertimento.

Raccontiamo la Grande Guerra attraverso le cartoline dell’epoca e vi diamo un'anteprima di una bella mostra a Buckingham Palace con le foto private dei reali.

Approfondiamo la storia del servizio di leva e delle Olimpiadi antiche, e rivivi l'epoca d'oro della televisione italiana con Corrado.

Non perdere questo numero di Focus Storia!

ABBONATI A 29,90€

Focus torna con un nuovo numero ricco di spunti e approfondimenti. Questo mese, ci immergeremo nel complesso mondo delle relazioni amorose, esplorando le basi scientifiche che le rendono durature e felici.

Cosa rende un amore duraturo? Quali sono i segreti delle coppie che superano le sfide del tempo? Focus risponde a queste domande svelando i meccanismi ormonali e fisiologici dei legami più solidi. Scopri il tuo profilo di coppia con un test utile e divertente per comprendere meglio la tua relazione.

Esploriamo anche il mondo della scienza e della tecnologia, dall'internet quantistica all'atomtronica, celebriamo il centenario dei planetari e scopriamo i segreti dell'alpinismo estremo.

Non perdere questo numero di Focus: conoscenza, passione e scoperta ti aspettano in ogni pagina!

ABBONATI A 31,90€
Follow us