Scienza

Completato l'identikit dei pianeti di Trappist-1

Con l'aiuto del telescopio spaziale Kepler gli astronomi hanno completato lo studio anche dell'ultimo e più lontano pianeta del sistema solare Trappist-1.

Anche dell'ultimo e più lontano pianeta della stella Trappist-1 sono stati calcolati il periodo orbitale, la temperatura e il diametro: il quadro dei sette pianeti è adesso completo. I dati sul pianeta esterno, Trappist-1 h, sono stati complessi da ottenere, ma ora sappiamo che il suo periodo orbitale (un "anno") è di 18,764 giorni terrestri, che la sua temperatura media è di -104 °C (troppo bassa per avere acqua liquida in superficie) e che il raggio è leggermente più piccolo di quello della Terra.

Per ottenere queste informazioni è stato necessario utilizzare il telescopio spaziale Kepler, specializzato nell'osservazione di esopianeti, ma un piccolo guasto nel sistema di puntamento ha reso necessario un enorme lavoro di analisi e di "pulizia" dei dati da parte degli astronomi dell'università di Washington, che hanno infine annunciato la loro scoperta su Nature (articolo in inglese).

Compleanni a cascata. I dati confermano l'ipotesi della risonanza orbitale non solo per i primi 3 pianeti, ma anche per gli altri. Questo fa di Trappist-1 un sistema curioso e straordinariamente ben orchestrato (è il caso di dirlo): un bimbo che nascesse su Trappist-1 h dopo circa 37 giorni (terrestri) festeggerebbe il secondo compleanno, su Trappist-1 g farebbe 3 anni, su Trappist-1 f quattro...

28 maggio 2017 Davide Lizzani
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Ascesa e declino di Sparta, la polis greca che dominò il Peloponneso con la sua incredibile forza militare e un'organizzazione sociale che forgiava soldati e cittadini pronti a tutto. Perché Beethoven cambiò per sempre il mondo della musica; gli esordi dell'Aids, l'epidemia che segnò un'epoca.

ABBONATI A 29,90€
Questo numero di Focus è speciale perchè l'astronauta dell'Esa Luca Parmitano ci ha affiancato per realizzare un giornale dedicato alle frontiere della scienza, dalla caccia agli esopianeti alla lotta contro il coronavirus fino agli organi stampati in 3d. Grazie Luca per i tuoi consigli e suggerimenti!
ABBONATI A 29,90€

Cosa posso comprare nel mondo con un euro? Perché i crackers hanno i buchi? Dove vanno i gatti quando spariscono da casa? Quanto può dormire un batterio? Correre una maratona fa ringiovanire? Con Focus D&R trovi più di 250 risposte rigorosamente scientifiche alle domande più curiose, divertenti e (anche) un po' folli che potresti mai immaginare.

 

 

ABBONATI A 14,90€
Follow us