Spazio

Come si scopre quali elementi ci sono in una stella?

Per risalire alla composizione chimica dell’atmosfera di una stella o della superficie di un corpo celeste, basta analizzarne la luce facendola passare attraverso un prisma o un reticolo di...

Per risalire alla composizione chimica dell’atmosfera di una stella o della superficie di un corpo celeste, basta analizzarne la luce facendola passare attraverso un prisma o un reticolo di diffrazione. Con questo sistema, ideato nel 1861 dall’astronomo svedese Anders Jonas Ångström, la luce viene scomposta nelle sue diverse lunghezze d’onda, ognuna delle quali corrisponde a un colore (ottenendo il cosiddetto “spettro”). Poiché ogni elemento chimico assorbe o emette determinati colori, la sua presenza lascia un’impronta caratteristica nello spettro. Nel caso delle stelle, la luce emessa dall’interno deve attraversare gli strati più esterni per uscire, e il suo spettro viene così modificato dagli elementi chimici presenti. Nel caso dei pianeti, atmosfera e suolo alterano la luce diretta proveniente dal Sole, assorbendo certi colori ed emettendone altri. Dall’analisi della luce che essi riflettono si possono quindi determinare gli elementi che li compongono. Tuttavia, la mancanza nello spettro dei colori corrispondenti a un certo elemento chimico non significa necessariamente che esso sia assente: gli atomi di quell’elemento potrebbero trovarsi in uno stato energetico tale per cui non possono emettere o assorbire alcun colore nell’intervallo di spettro considerato. È quindi importante conoscere anche le condizioni fisiche che regnano nel corpo studiato, soprattutto la temperatura.

28 giugno 2002
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us