Come era fatto il cannocchiale di Galileo Galilei?

A Galilei è attribuita la costruzione di due cannocchiali che si trovano ora al museo di storia delle scienze di Firenze. Il primo è costituito da un tubo di legno lungo 1360 millimetri, diametro...

200262823339_10

A Galilei è attribuita la costruzione di due cannocchiali che si trovano ora al museo di storia delle scienze di Firenze.
Il primo è costituito da un tubo di legno lungo 1360 millimetri, diametro di 64 millimetri. La lente obiettiva è biconvessa e ha un diametro di 51 millimetri, quella dell’oculare è piano-concava e ha un diametro di 26 millimetri. La focale è di -94 millimetri, la capacità di 14 ingrandimenti.
Il secondo, anch’esso di legno, è lungo 920 millimetri. La lente obiettiva è biconvessa e ha il diametro di 37 millimetri, l'oculare è biconessa e ha il diametro di 22 millimetri. La focale è di -47,5 millimetri. Capacità: 21 ingrandimenti.

28 Giugno 2002