Spazio

Com'è fatta la navetta spaziale Soyuz

Le navette spaziali russe Soyuz sono le uniche ad assicurare il trasporto degli equipaggi umani da e per la stazione spaziale internazionale. Eppure hanno più di 40 anni (le prime versioni della navetta risalgono al 1966). Ma funzionano ancora egregiamente. Ecco come sono fatte.

Il 15 dicembre 2015, alle 12:03 ora italiana, il razzo russo Soyuz FG porterà in orbita la navetta Soyuz TMA-19M con a bordo gli astronauti Tim Kopra (NASA) e Tim Peake (ESA) e il cosmonauta Yuri Malenchenko (Roscosmos), diretti verso la Stazione Spaziale Internazionale (ISS).

Il decollo avverrà come di consueto dal cosmodromo di Baikonur, in Kazakistan.


Al momento, dopo il pensionamento degli Shuttle - l'Endeavour da poco ha raggiunto la sua ultima destinazione in un museo di Los Angeles (guarda il video) - le navette spaziali russe Soyuz sono le uniche ad assicurare il trasporto degli equipaggi umani da e per la stazione spaziale internazionale.

In questo video - realizzato per una partenza del 2012 - vi spieghiamo com'è fatta.

La Nasa, intanto, sta sviluppando una propria capsula, la Orion e lo stesso stanno facendo aziende private come l'americana Space X con una speciale versione "abitata" della navetta Dragon.

15 dicembre 2015 Luigi Bignami
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

La vita straordinaria di Rita Levi-Montalcini, l'unica scienziata italiana premiata con il Nobel: dall'infanzia dorata alle leggi razziali, dagli studi in America ai legami con una famiglia molto unita, colta e piena di talenti. E ancora: l'impresa in Antartide di Ernest Shackleton; i referendum che hanno cambiato il corso della Storia; le prime case popolari del quartiere Fuggerei, ad Augusta; il mito, controverso, di Federico Barbarossa.

ABBONATI A 29,90€

Tutto quello che la scienza ha scoperto sui buchi neri: fino a 50 anni fa si dubitava della loro esistenza, ora se ne contano miliardi di miliardi. Inoltre, come funziona la nostra memoria; l'innovativa tecnica per far tornare a camminare le persone paraplegiche; la teconoguerra in Ucraina: quali sono le armi tecnologiche usate.

ABBONATI A 31,90€
Follow us