Speciale
Domande e Risposte
Spazio

Che cosa sono i cubesat?

I cubesat sono satelliti grandi come una scatola di scarpe, in grado di osservare la Terra e lo spazio come i loro fratelli maggiori. Così dal 1998, ne sono stati lanciati più di 1.300.

I cubesat sono satelliti in miniatura: possono pesare dai 10 grammi a 500 kg, mentre quelli tradizionali vanno dai 750 kg in su. Non è una differenza da poco: i cubesat consentono di avere un accesso low cost allo spazio, dato che lanciare in orbita una sonda costa circa 10mila euro al kg.

Piccoli ma potenti. Questa differenza di stazza, però, non impedisce ai cubesat di fare quasi le stesse operazioni dei loro fratelli maggiori: possono scattare foto, girare video, ricevere e trasmettere dati d'ogni genere. Così dal 1998, ne sono stati lanciati più di 1.300.

Focus 331
L'inchiesta "Cubesat, gli esploratori spaziali low cost" è su Focus 331, in edicola e in digitale © Focus 331

Ormai, i cubeast stanno rivoluzionando l'osservazione della Terra e dello spazio, tanto che la Nasa li ha già impiegati con successo persino in una missione nell'orbita di Marte. Merito dei progressi della miniaturizzazione dei componenti elettronici, dai sensori alle antenne. Unico handicap, l'autonomia: la vita media di un cubesat è di 2 anni, contro i 5 dei satelliti tradizionali.

Made in Usa. Ma chi ha inventato i cubesat? Sono nati negli Stati Uniti come esercitazione per gli studenti di ingegneria aerospaziale. E ora potranno aiutarci non solo a migliorare l'osservazione della Terra e la copertura di Internet in tutto il mondo, ma anche a esplorare lo spazio profondo: presto saranno spediti nell'orbita della Luna e di alcuni asteroidi. E l'Italia, in questo campo, giocherà un ruolo di primo piano.

2 maggio 2020 Vito Tartamella
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Oggi il presidente ucraino Zelensky, ieri l'imperatore Claudio, la contessa-guerriera Caterina Sforza, il sindacalista Lech Walesa, il sovrano Giorgio VI... Tutti leader per caso (o per forza) che le circostanze hanno spinto a mettersi in gioco per cambiare il corso della Storia. E ancora: nella Urbino di Federico da Montefeltro, un grande protagonista del Rinascimento; 30 anni fa, la morte di Giovanni Falcone a Capaci; lo scandalo Watergate che costrinse il presidente Nixon alle dimissioni; i misteri, mai risolti, attorno all'omicidio di Giovanni Borgia.

ABBONATI A 29,90€

Il mare è vita eppure lo stiamo sfruttando e inquinando rischiando il collasso dell’ecosistema globale. Per salvarlo dobbiamo intervenire. Come? Inoltre: perché è difficile prendere decisioni; esiste l'archivio globale dei volti; come interagire con complottisti e negazionisti; perché i traumi di guerra sono psicologicamente pesanti.

ABBONATI A 31,90€
Follow us