Spazio

Che cosa è il raggio di Schwarzschild?

Il raggio di Schwarzschild è un punto di non ritorno, che prende il nome dall’astrofisico tedesco Karl Schwarzschild (1873-1916). Quando una stella collassa nel caso che le sue dimensioni...

Il raggio di Schwarzschild è un punto di non ritorno, che prende il nome dall’astrofisico tedesco Karl Schwarzschild (1873-1916). Quando una stella collassa nel caso che le sue dimensioni scendano al di sotto del raggio di Schwarzschild essa diventa un buco nero (cioè un oggetto con una gravità tale da non lasciare sfuggire nemmeno la luce). Ogni corpo celeste esercita sugli oggetti circostanti una forza di attrazione proporzionale alla sua massa e inversamente proporzionale alla distanza. Un oggetto sulla sua superficie può sfuggire solo se raggiunge una velocità detta “di fuga”, che sulla Terra è di 11 chilometri al secondo. Quando una grande massa è concentrata in un piccolo volume come nei buchi neri, la velocità di fuga può essere equivalente a quella della luce: in tal caso nemmeno un fotone può sfuggire nello spazio. Sulla Terra ciò potrebbe accadere solo se l’intera massa del pianeta fosse concentrata in una sfera con il raggio di mezzo centimetro.

28 giugno 2002
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

La vita straordinaria di Rita Levi-Montalcini, l'unica scienziata italiana premiata con il Nobel: dall'infanzia dorata alle leggi razziali, dagli studi in America ai legami con una famiglia molto unita, colta e piena di talenti. E ancora: l'impresa in Antartide di Ernest Shackleton; i referendum che hanno cambiato il corso della Storia; le prime case popolari del quartiere Fuggerei, ad Augusta; il mito, controverso, di Federico Barbarossa.

ABBONATI A 29,90€

Tutto quello che la scienza ha scoperto sui buchi neri: fino a 50 anni fa si dubitava della loro esistenza, ora se ne contano miliardi di miliardi. Inoltre, come funziona la nostra memoria; l'innovativa tecnica per far tornare a camminare le persone paraplegiche; la teconoguerra in Ucraina: quali sono le armi tecnologiche usate.

ABBONATI A 31,90€
Follow us