Spazio

Volontari per Marte. Ma per finta

La NASA cerca volontari per simulare viaggi spaziali e permanenza anche di mesi su mondi lontani, a partire da Marte.

Se siete tra coloro che non hanno sofferto il lockdown sappiate che la NASA ha un'occasione per voi: da qualche mese l'agenzia spaziale cerca uomini e donne tra i 30 e i 55 anni disposti a farsi rinchiudere da 45 giorni a 1 anno in ambienti a totale isolamento, simili a quelli delle navette spaziali o dei moduli che verranno utilizzati dai primi coloni su Marte, in gruppi da 4 a 6 persone di diverse nazionalità.

L'obiettivo, però, non è quello di formare aspiranti astronauti o coloni, ma di studiare le dinamiche relazionali e psicologiche che si creano all'interno di un gruppo di persone costrette a una lunga coabitazione. 

Durante la permanenza nei loro piccoli mondi i volontari dovranno svolgere un gran numero di attività, reali e simulate, in base a precisi piani stabiliti a priori, e per l'intero periodo saranno monitorati da medici e psicologi, che potranno così collezionare dati su molte delle situazioni che possono venire a crearsi durante le missioni.

I candidati devono rispondere a requisiti che variano a seconda del programma a cui vorrebbero accedere: in qualche caso si tratta di requisiti semplici (buona salute, non fumatore...), in altri l'ammissione è decisamente complessa (conoscenza di inglese e russo scritti e parlati quando i test si svolgono in Russia, esperienze militari, competenze tecniche di alto livello...). Il lavoro è pagato, precisa la NASA, con un livello di retribuzione variabile in base a diversi fattori. Passata la selezione, nel caso in cui l'emergenza covid non fosse completamente risolta i volontari dovranno sottoporsi a due settimane di quarantena, in totale isolamento.

21 luglio 2020 Rebecca Mantovani
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Settant’anni fa agli italiani arrivò un regalo inaspettato: la televisione. Quell’apparecchio – che pochi potevano comprare e quindi si vedeva tutti insieme – portò con sè altri doni: una lingua in comune, l’intrattenimento garantito, le informazioni da tutto il mondo. Una vera rivoluzione culturale e sociale di cui la Rai fu indiscussa protagonista. E ancora: i primi passi della Nato; i gemelli nel mito e nella società; la vita travagliata, e la morte misteriosa, di Andrea Palladio; quando, come e perché è nato il razzismo; la routine di bellezza delle antiche romane.

ABBONATI A 29,90€

I gemelli digitali della Terra serviranno a simularne il futuro indicando gli interventi più adatti per prevenirne i rischi ambientali. E ancora, le due facce dell’aggressività nella storia dell’evoluzione umana; com’è la vita di una persona che soffre di balbuzie; tutti gli strumenti che usiamo per ascoltare le invisibili onde gravitazionali che vengono dall’alba dell’universo; le pillole intelligenti" che dispensano farmaci e monitorano la salute del corpo.

ABBONATI A 31,90€
Follow us