Focus

L'eclissi più lunga del secolo non ci sarà

Uno scherzo o un copia/incolla sbagliato è all'origine di una notizia non vera che impazza in internet, quella della prossima eclissi - che però è già avvenuta.

4 luglio 2020, Luna piena
4 luglio 2020, Luna piena nella foto della nostra lettrice Graziella Ferrari. | Focus / Graziella Ferrari

Nelle ultime ore è uscita su molti siti internet (tra cui Repubblica e Sky24, e altri minori) una notizia clamorosamente sbagliata. Si dice che la notte tra il 27 e il 28 luglio ci sarà l'eclissi totale di Luna più lunga del secolo.

 

L'autore: Gianluca Ranzini
Gianluca Ranzini, giornalista di Focus, è l'autore della pagina Facebook Perché dicono che la Terra è piatta. |

Peccato che il prossimo 27 luglio la Luna sia al primo quarto... E, come sappiamo, perché ci sia un'eclissi di Luna è necessario che la Luna sia piena. Se qualcuno si fosse preso la briga di controllare, si sarebbe accorto che i dati riportati per questa presunta eclissi (la data e le 3h 55m di durata totale, compresa la fase di penombra) sono invece quelli dell'eclissi lunare avvenuta la notte del 27 luglio del 2018, due anni fa. Evidentemente qualcuno è uscito per qualche motivo con questa notizia (per scherzo o per errore) ed è partito il tristemente famoso copia e incolla di internet, ennesimo esempio di come oggi, soprattutto online, ci si dimentichi troppo spesso di verificare le notizie.

10 luglio 2020 | Gianluca Ranzini