Scienza

BepiColombo: fissata la data di lancio, destinazione Mercurio

Fissata per il prossimo ottobre la partenza della prima missione europea verso il più piccolo pianeta del Sistema Solare: importanti obiettivi scientifici e una forte partecipazione italiana.

Finalmente c'è una data di lancio per la prima missione spaziale europea nell'orbita di Mercurio: BepiColombo, frutto di una collaborazione tra l'ESA e la giapponese JAXA, partirà dallo spazioporto di Korou, Guiana francese, il 18 ottobre 2018.

Un razzo Ariane 5 porterà fuori dall'atmosfera terrestre una configurazione di tre sonde incastonate: due orbiter - l'europeo MPO (Mercury Planetary Orbiter) e il giapponese MMO (Mercury Magnetospheric Orbiter) - più un modulo europeo di trasferimento (MTM, Mercury Transfer Module) alimentato a pannelli solari.

Quest'ultimo permetterà di compiere le complesse manovre orbitali, inclusi i nove flyby della Terra, di Venere e di Mercurio, che porteranno infine le sonde nell'orbita definitiva del piccolo pianeta roccioso. Il primo sorvolo ravvicinato di Mercurio avverrà tra 3 anni, e la missione dovrebbe durare in tutto 7 anni. Scopo della collaborazione è studiare il campo magnetico di Mercurio, ma anche forma, struttura, geologia, origine ed evoluzione del pianeta.

Compiti precisi. L'orbiter MPO osserverà il pianeta da un'orbita bassa, da un'altezza compresa tra i 480 e i 1500 km, con 11 strumenti scientifici incentrati sul telerilevamento e la radioscienza. Il Mercury Magnetospheric Orbiter (MMO) si posizionerà in orbita polare da dove invierà dati sul campo magnetico di Mercurio e sul vento solare. Quando la sonda avrà raggiunto Mercurio, i tre moduli saranno rilasciati in sequenza, e ciascuno si posizionerà nell'orbita stabilita. Il Modulo Transfer non ha carico scientifico, ma sarà cruciale nella fase di viaggio.

Fiore all'occhiello. La missione vede un sostanziale contributo dell'Agenzia Spaziale Italiana, responsabile di 4 esperimenti scientifici, del'Istituto nazionale di astrofisica (INAF) e del mondo industriale italiano, con Thales Alenia Space alla guida di 35 aziende europee. Se qualcosa dovesse ritardare il lancio, la finestra utile per la partenza rimarrà comunque aperta fino al 29 novembre. Nell'animazione qui sotto potete vedere un riassunto delle fasi salienti del viaggio.

5 agosto 2018 Elisabetta Intini
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Ascesa e declino di Sparta, la polis greca che dominò il Peloponneso con la sua incredibile forza militare e un'organizzazione sociale che forgiava soldati e cittadini pronti a tutto. Perché Beethoven cambiò per sempre il mondo della musica; gli esordi dell'Aids, l'epidemia che segnò un'epoca.

ABBONATI A 29,90€
Questo numero di Focus è speciale perchè l'astronauta dell'Esa Luca Parmitano ci ha affiancato per realizzare un giornale dedicato alle frontiere della scienza, dalla caccia agli esopianeti alla lotta contro il coronavirus fino agli organi stampati in 3d. Grazie Luca per i tuoi consigli e suggerimenti!
ABBONATI A 29,90€

Cosa posso comprare nel mondo con un euro? Perché i crackers hanno i buchi? Dove vanno i gatti quando spariscono da casa? Quanto può dormire un batterio? Correre una maratona fa ringiovanire? Con Focus D&R trovi più di 250 risposte rigorosamente scientifiche alle domande più curiose, divertenti e (anche) un po' folli che potresti mai immaginare.

 

 

ABBONATI A 14,90€
Follow us